Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rieti, nuova giunta: al momento irrisolto il nodo dello Sport

Il sindaco Daniele Sinibaldi
2 Minuti di Lettura
Lunedì 27 Giugno 2022, 00:10

RIETI - Il countdown per conoscere la nuova giunta che amministrerà Rieti nei prossimi cinque anni è iniziato. Anzi, siamo ormai alla cinquina finale. Mercoledì, massimo giovedì, il nuovo sindaco Daniele Sinibaldi svelerà nomi e incarichi dei suoi magnifici nove. E non è neppure escluso, se le ultime limature assestate nella giornata di domenica hanno colto nel segno, di poter conoscere già tra oggi e domani la composizione finale della nuova squadra di governo cittadino, con gli incarichi di ognuno.
Proviamo quindi a ricapitolare per sommi capi la situazione. Partendo da un esterno alla squadra, il presidente del consiglio comunale. Carica che andrà ad Andrea Sebastiani di Moderati per Rieti, forte degli oltre 400 voti raccolti dalle urne. Tra gli assessori troveremo di sicuro la coppia di Fratelli d’Italia Giovanni Rositani e Claudia Chiarinelli. Turismo e forse Urbanistica al primo, la Scuola alla seconda più altre deleghe ancora da ufficializzare. Forza Italia porta in dote la riconfermata Giovanna Palomba (Servizi sociali) e mister preferenza, al secolo Fabio Nobili, cui potrebbero andare Protezione civile e manutenzioni. Il confermato Oreste De Santis (al Personale potrebbe aggiungere la Polizia municipale) e Giovanni Grillo (Bilancio) le figure scelte dalla Lega, con la giovane Giorgia Broccoletti capogruppo. In squadra entrerà poi Chiara Mestichelli della civica Agire con l’assegnazione della delega all’Innovazione tecnologica e digitalizzazione. E siamo a sette. L’ottava figura dovrebbe essere quella di Letizia Rosati alla Cultura che andrebbe a chiudere il cerchio delle quota rosa. Mancherebbe un uomo e, in particolare, la figura che dovrebbe occuparsi di Sport. Nella precedente consiliatura se ne è occupato il consigliere delegato Roberto Donati. L’unica difficoltà, ora, è che appartiene alla stessa lista della Rosati. Lista che ha eletto un solo consigliere, l’ex assessore Antonio Emili. Come andrà a finire, Ancora un po’ di pazienza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA