AS ROMA

Manchester United-Roma, Solskjaer chiede scusa: "La Roma è una grande squadra"

Mercoledì 28 Aprile 2021
Manchester United-Roma, Solskjaer chiede scusa: "La Roma è una grande squadra"

Mea culpa di Ole Gunnar Solskjaer, che torna sui suoi passi alla vigilia del match con la Roma, riguardo alla dichiarazione che aveva reso nel post partita di Granada, quando aveva dichiarato di "non conoscere i giallorossi". L'affermazione avrebbe fatto storcere il naso a molti addetti ai lavori, ma anche e soprattutto ai tifosi della Roma, che hanno interpretato l'esternazione come una palese mancanza di rispetto dei confronti della società e della sua tradizione.

"Era dopo la partita contro il Granada ed ero felice di aver passato il turno e non conoscevo bene la squadra avversaria, ma la Roma è una grande squadra, con storia - spiega il 48enne norvegese che mira al primo titolo da allenatore dei Red Devils - Ho anche la maglietta di Totti e De Rossi, firmate, conosco benissimo la loro qualità e non li abbiamo seguiti tantissimo, ma da quando abbiamo saputo che sarebbero stati i nostri avversari ci siamo informati. Non volevo mancare di rispetto a nessuno."

Parole che suonano come distensive alla vigilia di un match che può significare tanto per le stagioni di entrambe le società. Lo United, ormai troppo distante dal City in Premier League, spera di migliorare lo score in Europa League dell'anno scorso, dove si era fermata proprio in semifinale contro la futura vincitrice - il Siviglia - e di portare a casa il trofeo per la seconda volta in quattro anni. 

L’illusione, poi l’incubo 7-1 all’Old Trafford: Dzeko suona la carica, è l’ora della rivincita. «Senza paura»

La Roma, che in campionato ha abbadonato quasi tutti gli obiettivi per colpa delle ultime prestazioni negative (un solo punto in tre partite), spera di salvare la stagione provando ad alzare un trofeo che in Italia manca dal 1999, quando a vincerlo fu il Parma di Malesani, e che significherebbe addirittura qualificazione diretta alla prossima fase finale della Champions' League.

Roma, carica Dzeko: «Battiamo il Manchester e vinciamo la finale. Nessuna paura»

 

Ultimo aggiornamento: 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA