Real Betis-Roma 1-1, Belotti risponde a Canales: qualificazione ancora possibile

Real Betis-Roma 1-1, Belotti risponde a Canales: qualificazione ancora possibile
di Gianluca Lengua
3 Minuti di Lettura
Giovedì 13 Ottobre 2022, 20:51 - Ultimo aggiornamento: 21:49

Pareggio preziosissimo della Roma in casa del Real Betis che le dà respiro in classifica in attesa della gara tra Ludogorets ed Hjk. i giallorossi si portano a quota quattro con due partite ancora da giocare. Vincendole si possono garantire il secondo posto nel girone e la possibilità di passare al prossimo turno. Il Betis, invece, non chiude ancora il discorso qualificazione. La Roma reagisce all’infortunio di Dybala, Mourinho non si fa intimorire e schiera le due punte Abraham-Belotti per la prima volta dall’inizio. La scelta è giusta perché i giallorossi creano molto in attacco, ma come spesso accade hanno difficoltà ad andare in gol.

Real Betis-Roma,Mourinho dopo il pareggio annullato anticipa il Var esultando. La reazione in panchina è esilarante (video)

Le marcature, infatti, le apre il Real Betis sfruttando un passaggio in orizzontale di Spinazzola verso Matic sulla trequarti. Gli spagnoli intercettano e Canales va al tiro che, grazie a una deviazione di Ibanez, cambia traiettoria ed entra in rete. Doccia gelata per la Roma che arriva in un momento di grande produzione offensiva. Il gol subito non incide sulla personalità della squadra che continua a spingere a avrebbe trovato anche il pareggio grazie a Belotti se non fosse per un fuorigioco millimetrico. Nella ripresa esce Matic ed entra Camara, il guineano dà imprevedibilità in mezzo al campo ed è proprio grazie a lui che arriva la rete del pareggio: passaggio di Abraham verso l’ex Olympiakos, cross al centro per Belotti che segna.

 

L’arbitro, però, annulla anche questo per fuorigioco. Intanto, Mourinho lo vede in panchina su un tablet ed esulta, perché secondo lui è valido. Il var dopo un minuto e mezzo di analisi gli dà ragione e comunica all’arbitro di riprendere dall’1-1. I giallorossi prendono coraggio, Abraham sembra più sicuro torna in difesa e crea spazi per passaggi insidiosi, ma gli manca la lucidità per fare gol. L’impressione è che sia davvero vicino a sbloccarsi definitivamente. Lunedì i giallorossi voleranno a Genova per la partita contro la Sampdoria e proseguire la corsa alla qualificazione in Champions.

© RIPRODUZIONE RISERVATA