Napoli, De Laurentiis: «Il futuro di Insigne dipende da lui, se vuole andare via ce ne faremo una ragione»

Il presidente degli azzurri: «Spalletti il nostro valore aggiunto, mi piace una Serie A così agguerrita»

Napoli, De Laurentiis: «Il futuro di Insigne dipende da lui. Spalletti il nostro valore aggiunto»
di Pasquale Tina
2 Minuti di Lettura
Sabato 6 Novembre 2021, 11:02

«Il futuro di Lorenzo Insigne? Sto parlando con il suo agente, poi dipende soprattutto da lui. Se Lorenzo vuole chiudere qui da noi la carriera, lo accoglieremo a braccia aperte, altrimenti ce ne faremo una ragione. Sono abituato dal mondo del cinema a non forzare la mano nei rapporti». Aurelio De Laurentiis ha parlato così sul rinnovo del contratto del capitano del Napoli all'inaugurazione di Race for The Cure, a Piazza Plebiscito, l'iniziativa dedicata alla prevenzione del tumore al seno: «In campionato stiamo andando bene. Siamo stati primi anche con Sarri, mi piace che la serie A sia così agguerrita con tante squadre in lotta.

Legia Varsavia-Napoli, le pagelle: Zielinski (7) protagonista, Mertens (6,5) si sblocca

Lo scudetto? Non ne dobbiamo parlare - sorride - pensiamo ad andare avanti. Spalletti è il nostro valore aggiunto. Se il pubblico è il dodicesimo uomo in campo, lui è il tredicesimo. Sta dando valore a tutta la rosa e questo è fondamentale. Quando comincerà la maledettissima Coppa d'Africa, situazione che la Fifa non risolve, avremo bisogno di una rosa all'altezza. Spalletti considera tutti, lo ha dimostrato pure in Europa League contro il Legia Varsavia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA