Oroscopo 2022, Giove in Pesci porta sorprese. Momenti difficili per Toro e Leone, Cancro fortunato, lo Scorpione raccoglie i frutti

Venerdì 31 Dicembre 2021, 00:00 - Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio, 14:43
Oroscopo 2022. Salute, amore, lavoro: che anno sarà?
di Luca Nicolaj
2 Minuti di Lettura

Con Omicron lanciata al galoppo e i pianeti lenti che restano negli stessi segni, per molti versi quello del 2022 potrebbe sembrare il Capodanno della marmotta. Ma per fortuna le stelle hanno altri progetti e ci riservano un anno pieno di sorprese. Se i pianeti lenti sono ancora riuniti in una fetta ristretta del cielo, come nei periodi di grande crisi mondiale, la novità è Giove, che si comporta un po’ da psicopompo e ci traghetta sull’altra sponda. Giove è appena entrato nel suo segno, i Pesci, dove ritrova il fratello Nettuno, configurazione che non si ripeteva dal 1856, proprio quando si spense l’epidemia di colera in Italia. Peraltro, troviamo la stessa congiunzione, ma in un altro segno, quando è finita la Spagnola.

Giove e Nettuno ci traghettano mano nella mano in una nuova dimensione. I Pesci sono legati all’oceano e alle correnti, è un segno doppio, molto più complesso e contraddittorio di quanto possa sembrare, vedremo movimenti anche violenti perché il segno è capace di grandi burrasche, ce ne accorgeremo tra ottobre e novembre, quando Marte sarà in quadrato ai due pianeti.

 

 

Quasi bloccati dal quadrato tra Saturno e Urano, saremo ancora compressi, combattuti tra la rigidità di una disciplina sanitaria e il desiderio di ribellarci e liberarci dall’incubo in cui siamo precipitati quasi senza accorgercene. Ma la pandemia è anche uno stimolo a trovare soluzioni per uscire dalla paralisi e girare pagina: all’ordine del giorno oltre alla nostra c’è la salute dell’intero pianeta terra.

Intorno a Pasqua, e di nuovo tra luglio e agosto, la tensione cresce e potremmo risentirne anche negli equilibri mondiali: la cruna dell’ago è stretta, la congiuntura internazionale rende il dialogo quasi impossibile. Proprio come la vita, l’anno è all’insegna della complessità, pieno di contraddizioni anche estreme. Toro, Leone, Scorpione e Aquario le vivranno in prima persona. Giove entra in Ariete a maggio e abbandona i Pesci, anche se ci torna da fine ottobre al 20 dicembre per verificare di avere davvero finito il lavoro. Come sotto l’effetto di una bacchetta magica, da maggio crescerà un grande fervore legato a nuovi progetti e avventure, segnato dall’entusiasmo con cui affronteremo le situazioni che il divino cameriere ci servirà in tavola, in una sorta di lunga primavera generalizzata piena di effervescenza e novità.

Tutto quello che inizia finisce, quello che entra nel corpo prima o poi ne esce. Il segno dei Pesci è il dodicesimo, l’ultimo, chiude il corteo zodiacale. Il compito affidato al 2022 sembra quello di concludere, portando a esaurimento il ciclo attuale. Tuffiamoci in questo nuovo anno divertendoci tra le onde senza limitare la fantasia! A cavallo tra fine e inizio, il 2022 è un ponte che abbiamo un anno per attraversare.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA