Rieti, Gens Cantalupo vince il derby:
la capolista Casperia ko 2-0.
Terza: tabellino e commenti

Mercoledì 24 Aprile 2019 di Renato Leti
Gens Cantalupo e Casperia all'ingresso in campo (Foto Leti)
RIETI - Al campo Tempesta di Cantalupo, nel turno infrasettimanale in cui si gioca l'undicesima giornata di ritorno del campionato di Terza categoria, la Gens Cantalupo batte la capolista Casperia per 2-0 al termine di una gara seguìta dal pubblico delle grandi occasioni. Gli ospiti restano però saldamente in vetta a quattro giornate dal termine visto che le dirette inseguitrici non centrano la vittoria: Micioccoli pareggia e va a -6 dal Casperia, mentre Fiamignano perde e resta a -7.

La prima occasione pericolosa la crea il Casperia dopo dodici minuti di gioco quando Colangeli effettua un bel cross sul quale Sagoleo colpisce di testa verso la porta ma Bianchini non si fa sorprendere. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere ed al 14' un eurogol di Cortella porta in vantaggio la Gens: l'attaccante lascia partire un tiro angolato dalla sinistra che s'infila sotto l'incrocio dei pali tra l'entusiasmo dei propri tifosi. Al 16' altro tentativo di Murati che termina a fondo campo ed al 18' Flamini lascia partire un tiro che lambisce la traversa. Un minuto dopo Bianchini blocca una conclusione di Stroia ed al 25' Colangeli non arriva alla deviazione su assist di Sagoleo. Al 26' arriva il raddoppio della Gens: Tascioni avanza a tutto campo e viene atterrato in area ottenendo il calcio di rigore che Francesco Corinaldesi realizza per il 2-0. Al 45' il Casperia colpisce un palo con Soldati.

Nella ripresa ci sono meno emozioni, eccetto un palo colpito da Cortella dopo trenta secondi ed un paio di tentativi di Soldati, Manolo Bonifazi e Sapora che non cambiano comunque il risultato. Ottima la direzione di gara dell'arbitro Jacopo Bertini.

I COMMENTI
Luca Zappaterreno, tecnico Gens Cantalupo
Una vittoria importantissima che vale doppio, visto che era il derby con la capolista. Il primo tempo siamo stati decisamente superiori, nel secondo abbiamo poi amministrato il gioco conquistando tre punti prestigiosi.
Federico Chini, tecnico Casperia
«L'approccio alla gara è stato sbagliato e ne abbiamo pagato le conseguenze. Siamo bravi sia nel vincere che nel perdere ma nelle restanti partite non dovremo commettere assolutamente passi falsi. Complimenti comunque agli avversari per la vittoria».

IL TABELLINO
Gens Cantalupo: Bianchini, D.Bonifazi (22' st S.Boccolucci), A.Boccolucci, D.Di Curzio, Nobili, Lattanzi, Tascioni (40' st Corazzesi), Fabbrini, Murati (24' st Di Nicola), Fr.Corinaldesi, Cortella (20' st M.Bonifazi). A disp. Remediani, Sabatino, Borgucci, R.Di Curzio. All. Zappaterreno
Casperia: Mazzoli, Buzarin, S.Colletti (1'st Filipponi), Flamini, Forcellini, Gioia, Maierini (35' st Sapora), Benzi, Stroia (12' st Guarino), Sagoleo (12' st F.Colletti) , Colangeli (43 'pt Soldati). A disp. Sciarra, Papi, Pietrantoni, Orsini. All. Federico Chini
Arbitro: Jacopo Bertini di Rieti
Reti: 14' pt Cortella, 26' pt Fr.Corinaldesi (rig.)
Note: ammoniti Lattanzi, Cortella, Corinaldesi, Sagoleo, Flamini, Forcellini; angoli: 1-2 Ultimo aggiornamento: 19:29 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma