Rieti-Terni, ripartono i lavori
L'obiettivo è finire per agosto

Giovedì 13 Febbraio 2020
Rieti-Terni
RIETI - Riprendono i lavori per il completamento dell'ultimo tratto della superstrada Terni- Rieti. Ad annunciarlo è stato il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Giancarlo Cancelleri che ha visitato il cantiere. Nel dettaglio si tratta di completare gli ultimi 3 chilometri degli 11 previsti per il collegamento e in particolare il ponte «Velino» che si trova sul versante umbro dell'arteria. I lavori al viadotto erano stati interrotti nel 2017 a seguito del fallimento della ditta incaricata dell'opera. Nell'ottobre scorso, l'impegno di Governo e Anas a sbloccare il cantiere, che adesso è stato affidato all'azienda che già sta lavorando per la chiusura del tratto laziale.
«Contiamo di concludere l'opera principale entro agosto 2020 e quindi permettere la sua fruibilità ed entro l'anno tutte le altre opere collegate», ha detto Raffaele Celia, responsabile per le nuove costruzioni Anas per il centro-nord Italia. Oltre al viceministro e ai vertici Anas, presenti al sopralluogo, tra gli altri, l'assessore regionale alle Infrastrutture
dell'Umbria, Enrico Melasecche e il sindaco reatino di Colli sul Velino, Alberto Micanti. I lavori per la realizzazione della Terni- Rieti erano iniziati nel 2005. © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Che cosa fa litigare i negozianti e i padroni dei cani

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma