L'Arfh dice stop: da lunedì non
effettueremo più il servizio, il
Comune non ci ha mai risposto

Domenica 25 Agosto 2019 di Giacomo Cavoli
RIETI - A partire da domani, l’Associazione reatina famiglie portatori di handicap non riprenderà la sua attività nella sede di via Pietro Pileri, a Campomoro. E’ la decisione alla quale è giunto il presidente dell’Arfh Elenio Giovannelli, a seguito della situazione debitoria che a tutt’oggi intercorre tra il Comune di Rieti e l’associazione reatina impegnata nell’assistenza diurna ai ragazzi disabili e per la quale, nel corso degli ultimi mesi, non si è riusciti a giungere a una soluzione.

L'ARTICOLO COMPLETO NELL'EDIZIONE
DI RIETI DE IL MESSAGGERO
IN EDICOLA OGGI, DOMENICA 25 AGOSTO
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Livercool vs A.C. Tua, quando il Fantacalcio imbarazza il nonno

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma