Carturan ricompone la Giunta: Sambucci torna vice sindaco, Esposito assessore

Sabato 21 Novembre 2020 di Daniele Ronci
Vittorio Sambucci - vice sindaco Cisterna

Dopo settimane di tensioni politiche e strategie fallite per creare una nuova maggioranza, il sindaco di Cisterna torna sui suoi passi e riporta in Giunta assessori eletti consiglieri alle ultime elezioni amministrative. Una posizione che sembra non distaccarsi molto dalla precedente richiesta fatta ai partiti di maggioranza in cui chiedeva di nominare, tra gli eletti, l'assessore di riferimento. Questo pomeriggio il sindaco Carturan, ha nominato due assessori. Si tratta di Luigi Esposito, detto Gino, e di Vittorio Sambucci. Il sindaco, come aveva annunciato, sta quindi procedendo verso la ricomposizione della giunta comunale affiancando agli attuali assessori Gildo Di Candilo e Simonetta Antenucci, altre due componenti. Luigi Esposito, già consigliere comunale nella lista civica Cisterna Democratica, lo scorso ottobre ha ceduto il suo posto nell’assise all’ex assessore Renato Campoli.

Vedi anche > Cisterna piange Don Livio, morto il parroco del quartiere di frontiera

Da oggi, dunque, torna in amministrazione ma con il ruolo di assessore. Vittorio Sambucci, invece, torna a ricoprire sia il ruolo di assessore che di vice sindaco. Gli assessori al momento sono privi di delega. “Con Sambucci ed Esposito – ha commentato Carturan – si completa la squadra di nomi proposti dal sindaco. Ora attendo quelli dei restanti assessori proposti dai partiti di maggioranza”. La giunta così ricomposta farà il suo debutto nel prossimo Consiglio comunale convocato per giovedì 26 novembre alle ore 9, ed in seconda convocazione per venerdì 27 novembre 2020 alle ore 10.

© RIPRODUZIONE RISERVATA