Cindy dalla Francia
con il suo asinello
vuole raggiungere Assisi

Cindy dalla Francia con il suo asinello vuole raggiungere Assisi
di Umberto Giangiuli
2 Minuti di Lettura

TERNI Cindy ( il nome della donna) verso Assisi, pian piano con il suo asinello, il cestello con dentro un gattino posizionato sulla groppa dell’animale, un cagnolino a guinzaglio e lei, Cindy, una ragazza francese che percorre gli itinerari di san Francesco. A visitato tutta la Valnerina per poi portarsi a Piediluco, per poi prendere la strada per Assisi. Nessuno sa niente di lei, si conosce soltanto il suo nome. Come abbia potuto arrivare fino in Umbria non si sa. Sicuramente macinando chilometri a piedi con il suo asinello, caricato di due grosse bisacce. Un modo originale di percorrere la via francescana come si faceva nel passato, soltanto che la sua presenza non è passata inosservata con lo stupore delle persone e degli automobilisti. Tranquilla, con il suo capello per ripararsi dal sole non ha chiesto niente a nessuno. Qualcuno ha cercato di avvinarla, sapere qualcosa di più. Niente. Una breve pausa per rispondere non in italiano, poi di nuovo in cammino con il suo stanco somarello e il gattino dentro i cestello che mandava dei miagolii. Il cagnolino a guinzaglio e la bella ragazza che si allontana. La sua presenza stride con i tempi ma quel modo di arrivare fino ad Assisi per un attimo ha ricordato agli spostamenti religiosi di un tempo.

Martedì 8 Giugno 2021, 08:50 - Ultimo aggiornamento: 08:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA