Ballando con le stelle, ​Lasse Matberg: «Io vittima dei bulli a 9 anni, mi chiamavano coniglio»

Mercoledì 29 Maggio 2019
Ballando con le stelle, ​Lasse Matberg rivela: «Io vittima di bullismo»

«Avevo 9-10 anni. I bambini, che avevano 12 o 13 anni, cominciavano a prendermi di mira, mi dicevano cose brutte sui denti, mi chiamavano coniglio. Ero grosso e quindi non mi venivano a menare, mi maltrattavano con le parole però e a volte le parole fanno più male dei pugni». A confessare gli episodi di bullismo subiti è Lasse Matberg, sex symbol norvegese attualmente impegnato nel programma Ballando con le Stelle. In un’intervista con Eleonora Daniele a Storie Italiane su Rai1, il "Vichingo del Web" ha rivelato che la sua infanzia è stata segnata dal bullismo: «Io cercavo di gestire questa cosa, non dicevo nulla ai miei genitori perché pensavo che il problema fosse mio».

Ballando con le Stelle, Carolyn Smith rivela: «Ho tre tumori, dopo il programma torno in terapia»
 


«Quando mi sono tolto l’apparecchio a 15 anni, la vita ha cominciato a sorridermi. Nel giro di due mesi ho trovato una ragazza e ce l’ho avuta per 5 anni». E riguardo ai ragazzini che lo hanno bullizzato, oggi Matberg può finalmente dirsi soddisfatto della sua rivincita: «Non credo di dovergli dire qualcosa. Essere seduto qui, su questa sedia, a raccontare la mia storia in televisione, dice già molto».

Chi è Lasse Matberg - Di professione modello e tenente della Marina Norvegese (è un ufficiale sportivo, si occupa dell'allenamento del Corpo Ufficiali). Ha 32 anni, è alto 1,97 metri e pesa circa 100 kg. Al momento è felicemente single e il suo profilo Instagram conta bene 645mila follower.

Ultimo aggiornamento: 13:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Vacanze con i figli: ostaggi della trap in auto e pure delle dritte degli youtuber

di Raffaella Troili

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma