Premier: lo United ringrazia Cavani e Pogba. In Bundesliga Bayern vittorioso. Real eliminato da una squadra di Serie C

Mercoledì 20 Gennaio 2021 di Giuseppe Mustica
Premier: lo United ringrazia Cavani e Pogba. In Bundesliga Bayern vittorioso. Real eliminato da una squadra di Serie C

Il Manchester United rimane in testa al campionato. E lo fa andando a vincere (1-2) in rimonta sul campo del Fulham. Prova di forza importante per la truppa di Solskjaer - sopratutto dopo la vittoria nel pomeriggio del City - che va sotto per via della rete di Llokman dopo 5'. Ma Cavani, mandato in campo dall'inizio questa volta dal tecnico norvegese, è abile al 21' a ristabilire la parità. Lo United soffre ma da grande squadra sa colpire al momento giusto. E lo fa anche questa volta con Paul Pogba, già decisivo nelle scorse settimane, che poco dopo l'ora di gioco, con la botta dal limite dell'area, regala tre punti davvero pesanti ai Red Devils. Anche perché, come detto, nella tarda serata il Manchester City aveva fatto il proprio dovere battendo, all'Etihad, l'Aston Villa. Una partita sbloccata solamente nel finale dalla squadra di Guardiola dopo aver sbagliato l'impossibile e aver colpito con Cancelo una traversa. Al minuto 79' la gara è spaccata da Bernardo Silva. Al 90' Gundogan, su rigore, chiude i conti. Per i Citizens è la sesta vittoria consecutiva in campionato. E adesso i punti in classifica sono 38. La vetta è distante solamente due lunghezze dopo un avvio di campionato al di sotto delle aspettative. Ma alla lunga i più forti riescono sempre a venire fuori. 

BUNDESLIGA

Campione d'inverno con una giornata d'anticipo, il Bayern Monaco chiude il girone d'andata con una vittoria sul campo dell'Augusta (0-1). Come al solito decide Robert Lewandowski: e adesso sono 22 le reti in campionato per il centravanti polacco. Ma stasera entra nella storia anche Manuer Neuer. Il portiere colleziona la presenza numero 196 in Bundesliga senza subire reti. Raggiunto Kahn, primatista fino al momento. Ma l'attuale portiere del Bayern è pronto ovviamente ad alzare l'asticella di questo incredibile record. La squadra di Flick comunque è in fuga: +4 sul Lipsia e addirittura +7 sul Bayer Leverkusen, terza forza del campionato. La truppa di Nagelsmann però non ha intenzione di mollare: basta Forsberg per battere l'Union Berlino (1-0) e rimanere così saldamente al secondo posto. Lo spazio per dare fastidio c'è eccome. 

SPAGNA

Clamorosa eliminazione in Coppa del Re per il Real Madrid. La squadra di Zidane perde contro l'Alcoyano, formazione di Segunda B, la nostra Lega Pro. Incredibile quello che succede. Perché i Blancos passano al 45' con Militao, ma vengono raggiunti al minuto 80 per via della rete di Solbes. Si va ai supplementari, e nonostante la squadra di casa rimanga in 10 al 5' del secondo tempo dell'extra time, ha la forza di trovare al 115' la rete con Casanova. Una notte da leggenda per il piccolo club spagnolo. Terribile per il Real Madrid, che tocca il punto più basso della propria storia. 

Ultimo aggiornamento: 23:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA