Maradona, operazione al cervello riuscita: rimarrà in osservazione per alcuni giorni

Maradona, intervento riuscito al cervello: rimarrà in osservazione per alcuni giorni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Novembre 2020, 03:21 - Ultimo aggiornamento: 16:32

L'intervento ha avuto un esito positivo. Diego Maradona è stato operato con successo per l'edema cerebrale presso la clinica Olivos, nel nord di Buenos Aires. L'ematoma subdurale cronico era stato rilevato nelle ultime ore, visto che Maradona aveva accettato di essere ricoverato in ospedale dopo aver presentato un quadro di anemia accompagnato da «problemi psicologici ed emotivi», alla vigilia del suo 60esimo compleanno (30 ottobre).

LEGGI ANCHE --> Maradona, il suo medico: «Stress emotivo, arrivato in ospedale sulle sue gambe»

Prima che cominciasse l'intervento, avvenuto nella notte italiana e durato circa un'ora e mezza, Maradona si è sottoposta a una serie di esami - compreso un tampone - ed è stata ripetuta una tomografia computerizzata per verificare la lesione. Come ha rivelato il quotidiano argentino El Clarín, la famiglia del fuoriclasse aveva messo in dubbio la decisione presa dal medico: aveva anche chiesto di ritardare l'intervento. Maradona però alla fine ha ceduto all'evidenza.

Diego adesso trascorrerà alcuni giorni in osservazione. Le dimissioni dall'ospedale dipenderanno dalla sua evoluzione, che potrebbe essere più complessa di quella di un altro paziente a causa del quadro clinico generale in cui è entrato nella clinica La Plata lunedì pomeriggio. Una volta dimesso, tornerà nella villa di Brandsen dove ha vissuto per un paio di mesi.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA