FANTACALCIO

Fantacalcio, 7a giornata: probabili formazioni: Sarri lancia Ramsey, Caicedo insidia Correa nella Lazio

Mercoledì 2 Ottobre 2019 di Francesco Guerrieri
Aaron Ramsey dovrebbe tornare titolare nella Juventus dopo essere partito fuori in Champions
Tra chi pensa alla Champions e chi prepara la settima giornata di campionato, i fantallenatori sono già alle prese con i dubbi di formazione per il prossimo turno. Occhio, perché si parte venerdì con Brescia-Sassuolo e si va avanti fino al posticipo di domenica sera col big match tra Inter e Juventus. Vediamo allora quali sono le probabili scelte degli allenatori.

ATALANTA
In casa contro il Lecce Gasperini pensa al turnover che potrebbe coinvolgere anche Toloi, con Palomino che lo insidia; insieme a uno di loro due ci saranno Djimsiti e Masiello. De Roon può lasciare il posto a Pasalic, Gomez è in dubbio con Malinovskyi che può farlo rifiatare.
Indisponibili: -
Squalificati: -
Probabile formazione (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Gosens; Gomez, Ilicic; Zapata.

BOLOGNA
Potrebbe tornare titolare Danilo in difesa con Bani che gli lascerebbe il posto, davanti Mihajlovic sta studiando una soluzione per sostituire lo squalificato Soriano: la più probabile è con Palacio al posto dell’ex Villarreal e Santander in attacco. L’alternativa, 4-3-3 con Dzemaili insieme a Poli e Medel a centrocampo e El Trenza a completare il tridente vicino a Orsolini e Sansone.
Indisponibili: Dijks.
Squalificati: Soriano.
Probabile formazione (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denswil, Mbaye; Poli, Medel; Orsolini, Palacio, Sansone; Santander.

BRESCIA
Nessuna assenza particolare per Corini, che contro il Sassuolo potrebbe confermare la stessa formazione che ha giocato (bene) a Napoli con l’eccezione di Mateju a sinistra al posto di Martella. Sulla trequarti dovrebbe giocare ancora Romulo, nonostante Spalek stia convincendo in allenamento.
Indisponibili: Magnani, Ndoj, Torregrossa.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Dessena; Romulo; Balotelli, Donnarumma.

CAGLIARI
Qualche dubbio per Maran nella formazione che affronterà la Roma. L’ex Nainggolan potrebbe tornare titolare vicino a Nandez e a uno tra Rog e Ionita. Se Klavan dovesse giocare al posto di Cacciatore in difesa, Pisacane si sposterebbe a destra.
Indisponibili: Faragò, Cragno, Pavoletti.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Olsen; Cacciatore, Pisacane, Ceppitelli, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Castro; Joao Pedro, Simeone.

FIORENTINA
Pedro non è ancora pronto, si va verso la conferma del 3-5-2 con Chiesa-Ribery  davanti. Montella dovrebbe schierare gli stessi che hanno vinto a San Siro con la possibilità di un inserimento di Boateng.
Indisponibili: Pedro, Rasmussen.
Squalificati: -
Probabile formazione  (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Pulgar, Badelj, Castrovilli, Dalbert; Chiesa, Ribery.

GENOA
Andreazzoli si gioca la panchina contro il Milan. A sinistra gioca Pajac al posto di Barreca, sulla fascia opposta Ghiglione è favorito su Ankersen; in difesa Biraschi è in ballottaggio con Romero. Davanti torna Pinamonti insieme a Kouame.
Indisponibili: Barreca, Sturaro.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Radu; Romero, Zapata, Criscito; Ghiglione, Lerager, Radovanovic, Schone, Pajac; Koaume, Pinamonti.

INTER
Impegnata in Champions contro il Barcellona.

JUVENTUS
Sarri va avanti col 3-4-1-2 e può rilanciare Ramsey da trequartista dopo la panchina in Champions, Dybala in vantaggio su Higuain per chi giocherà vicino a Ronaldo. Cuadrado cresce da terzino destro, a centrocampo Khedira in vantaggio su Rabiot per giocare insieme a Pjanic e Matuidi.
Indisponibili: Danilo, De Sciglio, Douglas Costa, Pjaca, Perin, Chiellini.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Ronaldo.

LAZIO
Dopo la firma sul rinnovo Felipe Caicedo prova a togliere il posto a Correa per la trasferta di Bologna. Luiz Felipe dovrebbe essere confermato in difesa insieme ad Acerbi e Radu e Leiva è favorito su Parolo e a destra c’è Lazzari.
Indisponibili: -
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Caicedo, Immobile.

LECCE
Solito ballottaggio in difesa tra Rispoli e Benzar per chi farà il terzino destro, a centrocampo uno tra Petriccione e Tabanelli e davanti a Mancosu ci saranno Falco e Babacar, che ormai sembra aver tolto definitivamente il posto da titolare a Lapadula.
Indisponibili: Lapadula, Farias, Dell'Orco, Fiamozzi.
Squalificati:
Probabile formazione (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Tachtsidis, Petriccione, Majer; Mancosu; Falco, Babacar.

MILAN
Giampaolo cerca la svolta e lo fa con Duarte al debutto da titolare che sostituisce lo squalificato Musacchio; a sinistra il dubbio è tra Theo Hernandez e Rodriguez. L’unico sicuro del posto a centrocampo è Calhanoglu, insieme a lui uno tra Krunic e Kessie e in regia è testa a testa tra Bennacer e Biglia, con l’ex Empoli in vantaggio. In attacco confermato Leao.
Indisponibili: Caldara.
Squalificati: Musacchio.
Probabile formazione (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Duarte, Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer, Calhanoglu;  Suso, Piatek, Leao.

NAPOLI
Impegnato in Champions contro il Genk.

PARMA
Difesa inedita per rimediare agli infortuni di Darmian e Laurini: Iacoponi e Pezzella gli esterni, al centro Gagliolo insieme a Bruno Alves. e Brugman si gioca un posto con Kucka in mezzo al campo. Davanti Cornelius lotta per una maglia da titolare, ma il favorito a partire dall’inizio insieme a Kulusevski e Gervinho è Inglese.
Indisponibili: Laurini, Darmian.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Inglese, Gervinho.

ROMA
In un colpo solo Fonseca ha perso Pellegrini e Mkhitaryan. L’allenatore sta pensando a Spinazzola avanzato nel tridente dietro a Dzeko, insieme a Kluivert  e Zaniolo. Fuori Pastore che dovrebbe giocare domani in Europa League. Dietro è ballottaggio aperto tra Mancini e Fazio, confermato Smalling.
Indisponibili: Mkhitaryan, Zappacosta, Under, Perotti, Cetin, Pellegrini.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-2-3-1): Pau Lopez; Florenzi, Smalling, Mancini, Kolarov; Cristante, Veretout; Kluivert, Zaniolo, Spinazzola; Dzeko.

SAMPDORIA
Ancora fuori Murillo, in difesa insieme a Bereszynski e Colley torna Ferrari al posto di Chabot. Centrocampo abbastanza delineato, i dubbi sono in attacco dove solo Quagliarella è sicuro del posto: Di Francesco sta pensando di lanciare Bonazzoli che prenderebbe il posto di Caprari, sulla trequarti uno tra Rigoni e Ramirez.
Indisponibili: Gabbiadini, Linetty.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-4-1-2): Audero; Bereszynski, Ferrari,Colley; Depaoli, Vieira, Ekdal, Murru; Rigoni; Caprari, Quagliarella.

SASSUOLO
De Zerbi deve rivedere qualcosa in difesa, dove Toljan sfida Muldur per un posto a destra con Peluso dall’altra parte. Soliti ballottaggi a centrocampo dove Duncan è insidiato da Magnanelli e Traoré contende una maglia da titolare a Locatelli. Torna titolare Ciccio Caputo, insieme a lui e Berardi uno tra Boga e Defrel.
Indisponibili: Djuricic, Rogerio.
Squalificati: -
Probabile formazione (4-3-3): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Peluso; Duncan, Obiang, Traoré; Berardi, Caputo, Defrel.

SPAL
Tra i vari ballottaggi in casa Spal c’è anche quello tra Reba e Strefezza, con l’ex atalantino in vantaggio per sostituire l’infortunato Di Francesco. Felipe potrebbe togliere il posto a Tomovic per giocare vicino a Cionek e Vicari,  Murgia è favorito su Valoti così come Floccari dovrebbe essere la spalla di Petagna con Paloschi e Moncini in panca.
Indisponibili: Di Francesco, Fares, D’Alessandro.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Tomovic;  Sala, Murgia, Missiroli, Kurtic, Reca; Floccari, Petagna.

TORINO
Nkoulou ha ritrovato il posto in difesa, insieme a lui potrebbe tornare anche Bonifazi che è in vantaggio su Lyanco per giocare al posto di Bremer, squalificato.  Per il resto Mazzarri dovrebbe cambiare poco, con De Silvestri che torna titolare e Ansaldi torna a sinistra, Verdi si gioca il posto con Zaza per affiancare Belotti.
Indisponibili: Parigini.
Squalificati: Bremer.
Probabile formazione (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bonifazi; De Silvestri, Rincon, Baselli, Ansaldi; Meité, Verdi; Belotti.

UDINESE
Pochi dubbi da sciogliere per Tudor, che ritrova De Paul dopo la squalifica e lo rilancia subito da mezz’ala insieme a Jajalo e uno tra Fofana e Mandragora. Okaka verso la conferma da titolare dopo il gol della settimana scorsa, Nestorovski in panchina.
Indisponibili: Teodorczyk.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-5-2): Musso; Becao, Ekong, Samir; Larsen, Fofaa, Jajalo, De Paul, Sema; Okaka, Lasagna.

VERONA
Kumbulla dovrebbe ritrovare il posto da titolare al posto di Dawidowicz o Gunter, confermato Rrahmani. Verre o Pessina insieme a Zaccagni a supporto di Stepinski, confermato il centrocampo che ha pareggiato col Cagliari.
Indisponibili: Di Carmine, Bocchetti, Crescenzi, Bessa, Badu.
Squalificati: -
Probabile formazione (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic; Verre, Zaccagni; Stepinski.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani