Monza, Berlusconi a caccia di campioni con l'intelligenza artificiale

Venerdì 22 Novembre 2019
​Monza, Berlusconi a caccia di campioni con l'intelligenza artificiale

Il calciomercato si farà con l'intelligenza artificiale. E allora il Monza, invece di affidarsi ai vecchi metodi delle trattative in albergo o al telefono, scegli la tecnologia e sigla l'accordo con una start up italiana. «La collaborazione è finalizzata alla ricerca in Europa dei migliori giocatori adatti al progetto Monza, attraverso le più avanzate tecnologie di machine learning».

Il club di Silvio Berlusconi, attualmente primo in classifica nel campionato di serie C, ha scelto di seguire le orme di altre squadre europee. «Trovo molto utile e produttiva questa collaborazione con Wallabies - ha detto il direttore sportivo Filippo Antonelli -  perché l’analisi dei dati attraverso l’intelligenza artificiale permette di avere liste di giocatori già selezionati che, abbinati alla consueta visione delle partite, permette di risparmiare molto tempo».

Wallabies, attraverso 7 mila variabili e grazie al suo algoritmo, è in grado di indivuare il giocatore giusto o il talento pronto a diventare top player. L'esempio è quello di elementi "scoperti" attraverso questo sistema come Ziyech e Lozano.

Ultimo aggiornamento: 14:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA