Fiorentina ko con lo Sporting, il Verona supera la Samp. Il Genoa batte Ranieri

Il neoacquisto viola Gaspar in azione contro lo Sporting
3 Minuti di Lettura
Sabato 29 Luglio 2017, 21:58

SPORTING LISBONA-FIORENTINA 1-0
La Fiorentina è uscita sconfitta dal Trofeo Cinque Violini disputato questa sera a Lisbona contro lo Sporting nel ricordo del tifoso viola Marco Ficini, scomparso nell'aprile scorso in seguito agli scontri durante il derby tra il Benfica e lo stesso Sporting. Autore del gol-partita, nel primo tempo, l'attaccante Bas Dost sugli sviluppi di un calcio d'angolo: la rete era stata annullata per un sospetto fuorigioco di Cristoforo salvo essere convalidata poco dopo con l'utilizzo del Var. Tra i viola ha debuttato nella ripresa Veretout e per la prima volta in questa stagione ha giocato Kalinic subentrando a Babacar.

GENOA-NANTES 1-0
Vittoria di prestigio per il Genoa di Ivan Juric che grazie ad una punizione di Nikola Ninkovic al 33' del secondo tempo ha sconfitto il Nantes di Claudio Ranieri in una amichevole disputata a La Roche Sur Yon. Nel primo tempo Nantes più attivo, forte di una preparazione più avanzata in vista dell'esordio in campionato del 6 agosto. La squadra di Ranieri ha infatti sfiorato il vantaggio in due occasioni colpendo prima con Rangier poi con Nakoulma due pali. Di contro Genoa ordinato ma poco incisivo in attacco. Nella ripresa ancora un palo per i francesi, tiro di Kakaniclic, ma rossoblù in crescita e gol del vantaggio per il Grifone che arriva grazie ad una punizione di Ninkovic che spiazza tutti, compreso il portiere Dupè. Da segnalare nel Genoa l'esordio di Izzo, in campo nonostante la squalifica grazie alla deroga concessa per le amichevoli dalla Lega di serie A.

VERONA-SAMPDORIA 1-0
Va al Verona l'amichevole, vero e proprio antipasto della prossima serie A, in scena a Trento contro la Sampdoria di Marco Giampaolo. La sfida è stata decisa al 40' del secondo tempo da Zaccagni, che ha sfruttato al meglio un errato disimpegno difensivo di Simic. La partita, cominciata con oltre un'ora di ritardo per un incidente mortale sul passo del Tonale che ha bloccato l'arrivo del pullman della Sampdoria, ha visto i blucerchiati più attivi ma poco concreti. A Praet e Caprari, i più pericolosi nella prima frazione per la Sampdoria, hanno risposto Cerci e Verde mentre nel secondo tempo ancora Cerci e Quagliarella hanno cercato più volte la strada del gol senza fortuna. Nel finale, dopo la consueta girandola di cambi, un errore in difesa di Simic ha permesso a Zaccagni di battere Tozzo e regalare il successo alla squadra di Pecchia.

ATALANTA-STEINACH 18-0
È finito con una goleada il primo test dell'Atalanta nella seconda fase del ritiro precampionato in corso di svolgimento a San Gallo in Svizzera. Non hanno preso parte alla spedizione gli acciaccati Caldara e Schmidt più il partente Radunovic. Sul campo di allenamento di Steinach, nella seconda giornata piena di lavoro, i nerazzurri hanno asfaltato con 18 gol i dilettanti padroni di casa: mattatore nel primo tempo Orsolini con una cinquina, un gol a testa per Haas, Vido (schierato a sinistra nel tridente iniziale) e Petagna; nella ripresa Cornelius ne fa 7, Haas firma la doppietta personale e Cristante e Kurtic arrotondano. Martedì 1° agosto, alle 19.30, l'amichevole di prestigio con il Borussia Dortmund alla Cashpoint Arena di Altach in Austria.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA