Alberto Rimedio positivo salta la telecronaca di Italia-Inghilterra: «Sto bene grazie al vaccino». Il messaggio di Caressa e Bizzotto

Alberto Rimedio, il messaggio di Stefano Bizzotto in apertura di telecronaca di Italia-Inghilterra
4 Minuti di Lettura
Domenica 11 Luglio 2021, 20:49 - Ultimo aggiornamento: 21:46

Come ormai annunciato da giorni non c'è Alberto Rimedio, risultato positivo al Covid, a dirigere la telecronaca della finale di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra (LA DIRETTA). Al suo posto Stefano Bizzotto e Katia Serra (che sostituirà a sua volta Antonio Di Gennaro). «Sto bene, grazie a Dio e grazie al vaccino», ha detto Rimedio nel prepartita Rai. Proprio in apertura di collegamento Bizzotto ha voluto omaggiare il collega costretto a seguire la partita dalla sua stanza di albergo a Londra. 

Italia-Inghilterra, Stefano Bizzotto e Katia Serra i telecronisti Rai per la finale. Chi sono

Alberto Rimedio, il messaggio di Stefano Bizzotto in apertura di telecronaca

«Chi vi parla non sarebbe dovuto essere qui. Un saluto particolare e un augurio di pronta guarigione ad Alberto Rimedio che ci ha accompagnati fin qui egregiamente», Sono queste le parole pronunciate da Stefano Bizzotto. «Sono qui con noi», ha aggiunto Katia Serra riferendosi anche ad Antonio Di Gennario». «Un abbraccio a Rimedio e Di Gennaro che non possono essere qui con noi stasera», ha invece dichiarato Fabio Caressa al fianco di Beppe Bergomi su Sky. 

Rai, Italia-Inghilterra: Varriale e Marchisio non ci sono, "colpa" del protocollo anti-Covid

Alessandro Antinelli commosso

«Sarebbe stato bello averti qua, dobbiamo farlo anche per te e per tutti i colleghi che non possono stare qua, ma la magia deve continuare. Grazie ad Alberto Rimedio, Enrico Varriale, Antonio Di Gennaro, Andrea Riscassi, Aurelio Capaldi, Donatella Scarnati, Tiziana Alla, avrebbero meritato la finale», ha detto Alessandro Antinelli nel prepartita Rai. 

Italia-Inghilterra, diretta social. Ferragnez in versione tricolore. Antonella Clerici: «Sono già pronta»

Katia Serra, prima voce femminile in una finale dell'Italia

Una voce femminile racconterà per la prima volta una finale degli azzurri. Saranno Stefano Bizzotto e Katia Serra le voci su Rai1 dell'ultimo atto degli Europei, la partita Italia-Inghilterra in programma a Wembley domani sera, dopo i casi di Covid riscontrati nella squadra di tecnici e commentatori della tv pubblica. Katia Serra, bolognese, 48 anni, ex calciatrice, ha già diversi anni di telecronache alle spalle tra competizioni nazionali e internazionali, oltre a essere stata spesso ospite in programmi sportivi.

Italia-Inghilterra, il Covid nell’hotel azzurro: infettato telecronista Rai. «Giocatori tutti negativi»

Stefano Bizzotto, veterano della squadra Rai

Con Bizzotto, veterano della squadra Rai, ha già commentato, in questa edizione degli Europei, sei partite, ultima il quarto di finale Repubblica Ceca-Danimarca. Il bordocampo sarà, come sempre, di Alessandro Antinelli, mentre le interviste ai protagonisti verranno gestite da Fabrizio Tumbarello, che sostituirà Aurelio Capaldi.

Bruno Pizzul per la telecronaca della finale Italia-Inghilterra (dopo lo stop a Rimedio positivo): la proposta sui social è virale

I social invocavano Bruno Pizzul

Dopo lo stop di Alberto Rimedio, era scattato in rete il dibattito su chi sarebbe il sostituto ideale per raccontare la finale. E l'hashtag #vogliopizzul era balzato in cima ai trends di Twitter, con decine e decine di utenti che chiedevano alla tv pubblica di concedere allo storico telecronista l'onore di raccontare le gesta degli azzurri di Roberto Mancini a Wembley, anche per consentirgli per la prima volta in carriera di festeggiare una vittoria. Un'ipotesi subito archiviata, comunque, dal diretto interessato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA