ROMA

Se il fashion unisce Est e Ovest

Domenica 1 Dicembre 2019 di Lucilla Quaglia

Una splendida villa sull’Ardeatina fa da sfondo alla sfilata di Jamal Taslaq, tutta dedicata all’armonia tra i popoli, le culture, e alla bellezza tra Oriente e Occidente. All’invito fashion dello stilista italo-palestinese rispondono quattrocento illustri ospiti. Ad iniziare dalla top model, guest star in passerella, Maylin Aguirre. Ad ammirare le particolari atmosfere, colori ed emozioni che prendono ispirazione dalla terra natia del creativo, in prima fila la modella Alona Onishchuk, Maria Nazionale e il produttore Pascal Vicedomini che premierà Jamal a dicembre a Capri Hollywood e lo porterà a Hollywood a sfilare al festival LA Italia alla vigilia degli Oscar. Ci sono anche Nicoletta Ercole, Vanessa Villafane, Antonella Salvucci. Tante le rappresentanze diplomatiche, di ben sei ambasciate. Del resto Taslaq veste le donne di tre continenti: Asia, America ed Europa, e per loro porta in passerella trentatrè outfits tra cui tailleur, cocktail dresses ma anche abiti da sera, realizzati in chiffon, georgette, organza, cady di seta e mikado, che prendono forma e sfumature in funzione della loro stratificazione e sovrapposizione. Tutti realizzati da sarte, ricamatrici e modelliste di grande esperienza. Cocktail a seguire a base di riso venere, cous cous vegetariano, frittini di pesce e trionfo di dolci.
 

 
 

Ultimo aggiornamento: 12:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma