Rieti, finisce in parità (3-3) il derby
Msg-Cures: i mister guardano
al bicchiere mezzo pieno

Martedì 3 Dicembre 2019 di Silvio Ippoliti
Alessandro Serilli, autore dei tre gol del Msg nel derby col Cures
RIETI - Finisce 3-3 il derby della nona giornata del campionato di C2 tra Msg Rieti e Cures. Partita combattuta sin dall’inizio durante la quale entrambe le formazioni hanno avuto l’occasione di allungare non riuscendo a imprimere l’accelerata decisiva per portare a casa il match. Alla tripletta di Serilli per Msg Rieti rispondono i sabini con le reti di Demauro, Cera e Leandri.

«Partita dai toni agonistici elevati come si addice a un derby - dice il tecnico del Msg Rieti, Mirko Faliló - dal punto di vista tecnico avremmo dovuto fare decisamente meglio. Purtroppo in questo momento della stagione veniamo puniti a ogni minimo errore. Accettiamo questo pareggio che ci deve spingere a lavorare con maggiore impegno per portare a casa la vittoria».

«Un derby agguerrito e ricco di emozioni fino alla fine - racconta l’allenatore del Cures, Fabio Luciani - Potevamo mettere le mani sulla gara in più di un momento ma alla fine potevamo anche perderla per cui accetto il verdetto del campo e spero che questa gara sia lo spartiacque della stagione e faccia da presagio a un cambio di rotta decisivo in positivo». 

ALTRI RISULTATI, IX GIORNATA
Gap - Casalbertone 1-0
Lositana - Valentia 5-4
Nazareth - PGS Santa Gemma 1-2
Parioli - San Vincenzo de Paoli 7-0
Epiro - L’Airone 3-3
Settecamini - Bracelli 3-1

CLASSIFICA
Pgs Santa Gemma 27
Valentia 19
Gap, Nazareth 16
Casalbertone 15
Cures, Epiro, Lositana 13
Tc Parioli, Msg Rieti, San Vincenzo de Paoli 12 
L’Airone 8
Settecamini 3
Bracelli 2 

UNDER 21 MSG
Arriva una sconfitta interna per la formazione under 21 del Msg Rieti. Ad imporsi è il Laurentino Forte per 6-4. In rete per i reatini Gouaiche, Fattori, Pirri e Grifoni. «Partita bella e combattuta - dice il ds del Msg Giuseppe Venice - alla fine,con grinta e tenacia abbinata a qualche episodio fortunato ha prevalso la squadra ospite,dimostrando quanto sia alto ed equilibrato il livello di questo campionato Under 21. Complimenti a loro e noi, lavoriamo sodo come sempre». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma