Signorini, Endemol prende le distanze: «Aborto è diritto delle donne». La risposta: «Libertà di pensiero»

Signorini, nel corso della puntata del lunedì di Gf Vip, aveva detto: «Noi siamo contrari all'aborto in ogni sua forma»

Gf Vip, Endemol prende le distanze da Signorini: «Aborto è diritto delle donne». La risposta: «Libertà di pensiero»
3 Minuti di Lettura
Martedì 16 Novembre 2021, 18:28 - Ultimo aggiornamento: 17 Novembre, 08:26

Le frasi di Alfoso Signorini sull'aborto, pronunciate nel corso dell'ultima puntata del Gf Vip, non sono piaciute a Endemol Shine Italia - casa di produzione del reality - che con un comunicato ha preso le distanze dal conduttore. «Nella puntata di ieri di Grande Fratello Vip, Alfonso Signorini ha espresso la propria opinione su un tema importante e sensibile come quello dell'aborto, che è un diritto di ogni donna sancito nel nostro ordinamento», si legge nel testo diffuso sui social.

Signorini: «Siamo contrari all'aborto», bufera al Gf Vip. Lucarelli: «Non rappresenti il corpo delle donne»

 

Endemol prende le distanze da Signorini

Endemol aggiunge: «Pur rispettando le posizioni di ognuno, come Endemol Shine Italia esprimiamo la nostra distanza dalla sua personale posizione. In tutte le comunità e in tutti i gruppi di lavoro le opinioni possono essere diverse e Grande Fratello si distingue da sempre per essere attento a tutte le evoluzioni della società e al rispetto dei diritti civili». Signorini, nel corso della puntata del lunedì di Gf Vip, aveva detto: «Noi siamo contrari all'aborto in ogni sua forma».

 

La risposta del conduttore

Non si è fatta attendere la risposta del conduttore, che su Twitter ha scritto: «Tra i diritti civili per i quali mi batto da sempre ci sono il rispetto e la difesa della libertà di pensiero. Un principio che difendiamo, anzi difendo, con assoluta fermezza. Indipendentemente dai miei gruppi di lavoro». La polemica non accenna a placarsi: è guerra aperta fra Signorini ed Endemol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA