Djokovic-Berrettini, statistiche terzo set: Matteo avanti nei colpi vincenti (15 contro 5), ma non nel punteggio

Djokovic-Berrettini, statistiche terzo set: Matteo avanti nei colpi vincenti (15 contro 5), ma non nel punteggio
2 Minuti di Lettura
Domenica 11 Luglio 2021, 18:10 - Ultimo aggiornamento: 18:47

Quarantesette minuti è durato il terzo set della finale di Wimbledon tra Novak Djokovic e Matteo Berrettini, portato a casa, anche questo, dal tennista numero uno al mondo con il punteggio di 6-4 che ora è avanti di un set rispetto all'italiano.

Djokovic-Berrettini, il serbo fa 2 su 2 nelle palle break

Sei ace contro due, 93% (e quindi 13 su 14) contro il 68% (13 su 19) nei punti vittoria nella prima di servizio e nei doppi falli (1 a 0), Berrettini vince queste statistiche di servizio, ma non nella percentuale di prime di servizio, in cui è di poco avanti Djokovic (59 a 58% per il serbo), nei punti vittoria nella seconda di servizio (69% di Nole contro il 50% del nostro) e le palle break: due su due per il tennista numero uno al mondo, zero su uno per il nono.

A colpi vincenti vince a mani basse Matteo, con un rotondo 15 a 5, come anche nei punti a servizio e nelle risposte, Djokovic, però, svetta nei punti a rete vinti (5/8 a 4/7).
Per quanto riguarda i game vinti al servizio: con un rotondo 100%, Nole batte Berrettini, fermo all'80% (4 su 5), di conseguenza, quindi, nei game in risposta è sempre avanti il serbo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA