Berrettini, il tennista rinuncia a Tokyo 2020 per infortunio. Forfait anche per Molinari: «Non trovo le parole»

Berrettini, il tennista rinuncia a Tokyo 2020 per infortunio. Forfait anche per Molinari: «Non trovo le parole»
3 Minuti di Lettura
Domenica 18 Luglio 2021, 15:38 - Ultimo aggiornamento: 18:36

Non sarà alle Olimpiadi di Tokyo 2020 il numero uno del tennis azzurro Matteo Berrettini, che dopo gli straordinari successi ottenuti nell'ultimo mese sulle superfici verdi inglesi - con il trionfo al Queen's prima e con la sconfitta nella finale di Wimbledon poi, nel giro di sole tre settimane - è costretto a rinunciare ai Giochi a causa di un risentimento muscolare (rimediato probabilmente proprio sui campi dell'All England) che lo costringerà a rimanere a riposo per almeno 15 giorni. 

 

La partenza delle Olimpiadi è prevista per giorno 23 luglio, e dopo i forfait inaspettati di Sinner fra i tennisti italiani, e di Nadal e Federer fra quelli favoriti per la vittoria finale, arriva anche quello del 25enne romano, che non potrà continuare la striscia favorevole aperta già dalla stagione sulla terra con la finale raggiunta al Masters 1000 di Madrid. Peraltro, il neo numero 8 al mondo non potrà essere in alcun modo sostituito nella compagine azzurra che occuperà le posizioni nel tabellone dell'Olimpiade, in quando la Itf (la federazione internazionale di tennis ndr) aveva posto come deadline per gli avvicendamenti il 16 luglio, come riportato sul sito ufficiale del Coni. L'infortunio dell'azzurro, quindi, si configura come del tutto impossibilitante, dato che se così non fosse stato sarebbe stato comunicato per tempo di modo da permettere il rimpiazzamento.

Anche Molinari ko

Un ulteriore rinuncia arriva dal golfista Francesco Molinari e sempre per infortunio. Il più piccolo dei fratelli è stato fermato di recente da un problema alla schiena, e dopo le ultime ore in cui ancora non era certa la sua assenza ai Giochi asiatici, ora è ufficiale. Al suo posto è già pronto però il 24enne Renato Paratore, che sostituirà ufficialmente il torinese come confermato sempre dal Coni e comporrà la squadra azzurra insieme a Guido Migliozzi. Confermato quindi il numero di italiani alle Olimpiadi, che sarà di 384 unità. «Sto cercando di trovare le parole giuste, ma non le trovo - scrive a caldio il golfista, molto amareggiato -. Farò il tifo per tutti gli atleti italiani sperando di poter essere in grado di partecipare alle Olimpiadi in futuro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA