Napoli, il San Paolo diventerà "stadio Diego Armando Maradona"

Napoli, il San Paolo diventerà "stadio Diego Armando Maradona"
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 25 Novembre 2020, 23:09 - Ultimo aggiornamento: 26 Novembre, 00:07

Lo stadio San Paolo accende le luci e illumina Napoli. Nella notte in cui la città, e il mondo, accolgono la triste notizia della morte di Maradona, qualcuno lancia l'idea: «Chiamiamo lo stadio San Paolo, stadio Diego Armando Maradona». L'idea diventa sempre più grande e si trasforma ufficialmente in proposta: «Potrebbe essere un'idea chiamare lo stadio di Napoli San Paolo-Maradona». A dirlo è stato il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis a Radio Montecarlo, subito dopo la morte di Diego. Il patron azzurro ha detto che per ricordarlo vorrebbe «trasmettere domani le immagini di Maradona per tutta la partita». Partita che vedrà impegnata la squadra di Gattuso in Europa League contro il Rijeka.

Video

Poi, in serata, l'annuncio ufficiale. Lo Stadio San Paolo diventa lo Stadio Diego Armando Maradona. Lo annuncia Laura Bismuto, presidente della Commissione Toponomastica del Consiglio comunale di Napoli. «In qualità di presidente della Commissione Toponomastica - spiega - ho il piacere e l'onore di annunciare alla città che, di concerto con il sindaco e con l'assessora alla Toponomastica Alessandra Clemente, sentito anche il prefetto per la deroga alla regola dei 10 anni dalla morte, abbiamo deciso di intitolare lo Stadio della città di Napoli a Diego Armando Maradona». Bismuto fa sapere che convocherà «già per lunedì una Commissione per formalizzare la proposta. Lo abbiamo detto e lo faremo subito. Ciao Diego, Napoli non ti dimenticherà più», conclude.

© RIPRODUZIONE RISERVATA