Come la Roma e la Lazio, il Pescara a ultrà razzista: «Non sei più nostro tifoso»

Martedì 15 Ottobre 2019

Critica su Twitter il Pescara Calcio per il suo impegno nella lotta al razzismo e la società gli risponde per le rime, dicendo che non era più gradito come tifoso della squadra. E' quello che è accaduto nel pomeriggio sul profilo ufficiale Twitter della società biancazzurra a un supporter che aveva criticato la politica del Pescara contro il razzismo.
 

La società abruzzese ha risposto alle critiche del sostenitore con una frase che non ammette repliche: «Da oggi non è più nostro tifoso». Poco fa, sempre sulla pagina Twitter della società adriatica è comparso un messaggio di ringraziamento da parte del presidente della Lega di serie B, Mauro Balata. «Bravo Pescara. Continuiamo insieme questo percorso per dire ancora una volta 'No al Razzismò».

Ultimo aggiornamento: 19:44


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Lozzi e il derby dei Casamonica, da Virginia solo una passerella

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma