NAPOLI

Napoli, Gattuso: «Le lacrime di Insigne? Non abbiamo perso per colpa sua. Un rigore si può anche sbagliare»

Giovedì 21 Gennaio 2021
Gattuso

Gattuso difende Insigne, uscito dal campo in lacrime, e il Napoli, sconfitto a Reggio Emilia: «Sbagliare un rigore ci sta in una finale, conta un pò la sfortuna. Lorenzo non deve avere rammarico, se abbiano perso è colpa di tutti e non certo per quell'episodio». Lo ha detto l'allenatore partenopeo commentando la disperazione del suo giocatore per l'errore dagli 11 metri che ha impedito il possibile pareggio e ha permesso alla Juve di alzare la Supercoppa. «Io non posso rimproverare nulla ai miei giocatori - ha aggiunto Gattuso ai microfoni della Rai -, la partita è stata molto tattica, ben giocata da entrambe le squadre e decisa da episodi. Noi dobbiamo rialzare la testa e guardare avanti». Il Napoli, insomma, non ha sbandato contro i campioni d'Italia: «Non ricordo azioni pericolose da parte della Juve, potevamo fare meglio in occasione del loro gol, ma la squadra è forte, è viva, e abbiano sfiorato anche noi più volte il gol, siamo stati sfortunati. Comunque giocavamo sempre contro la Juventus, che ha tanti campioni», ha concluso il tecnico


© RIPRODUZIONE RISERVATA