Roma, Dybala resta in tribuna nell'amichevole contro la Giamaica. Scaloni: «Voleva giocare, ma non ho rischiato»

Paulo non ha giocato nemmeno la prima partita contro Honduras, rientrerà in giornata con un charter destinazione Parigi, poi raggiungerà Roma e si metterà a disposizione di Mourinho

Roma, Dybala resta in tribuna nell'amichevole contro la Giamaica. Scaloni: «Voleva giocare, ma non ho rischiato»
di Gianluca Lengua
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 28 Settembre 2022, 08:48 - Ultimo aggiornamento: 17:46

Paulo Dybala resta in tribuna nella seconda amichevole dell’Argentina vinta 3-0 contro la Giamaica che si è giocata nella notte italiana a New York (gol di Alvarez e doppietta di Messi). Il tecnico Scaloni ha scelto di tenerlo a riposo, nonostante si sia allenato in gruppo negli ultimi giorni, visto il recente infortunio muscolare al flessore: «La decisione di non rischiare Paulo è stata mia e dello staff tecnico. Lui avrebbe voluto giocare. È ad un livello molto buono e ho preferito non rischiarlo, così che continui nel suo club e poi si deciderà».

Dybala non ha giocato nemmeno la prima partita contro Honduras, rientrerà in giornata con un charter destinazione Parigi, poi raggiungerà Roma e si metterà a disposizione di Mourinho. Avrà due allenamenti prima della gara di San Siro contro l'Inter, avendo riposato in nazionale è possibile che riesca a giocare titolare con i giallorossi. Saranno comunque valutazioni che verranno prese a seguito dei controlli medici.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA