INTER

Agnelli contro Conte, insulti e gestacci a fine partita: volano parole grosse

Mercoledì 10 Febbraio 2021 di Giuseppe Mustica
Conte

Vecchi rancori. Scorie di un rapporto finito malissimo. E stasera è arrivata la "resa dei conti". Il video di Agnelli, presidente della Juventus, sta facendo il giro del web. Si vede il massimo dirigente bianconero rivolgere delle frasi di certo non benevole verso la panchina dell'Inter. I maghi della lettura del labiale hanno sentenziato: «Mettilo nel c... quel dito, cog...». Frasi presumibilmente rivolte all'allenatore nerazzurro Antonio Conte, "colpevole", a quanto sembra, di aver alzato il dito medio alla fine del primo tempo verso Andrea Agnelli. Ricostruzioni che non trovano conferme. Anche se, nelle dichiarazioni post partita, Conte è stato lapidario, spiegando che dovrebbe essere «la Juventus a spiegare quello che è successo. Dovrebbero dire la verità, il quarto uomo ha visto cosa è successo tutta la partita, dovrebbero essere più educati». Ma commenti ovviamente non ce ne sono stati. E la cosa certa che rimane, unica tangibile, è la frase di Agnelli, pizzicata dalle telecamere della Rai. Eppure, ci eravamo tanto amati. 

Conte e la cessione dell'Inter: "C'era un progetto ed ora si è fermato"

POSIZIONE NERAZZURRA

«Bisognerebbe dire la verità essere più educati, avere più rispetto e sportività. Il quarto uomo penso abbia visto quello che è successo per tutta la partita». Antonio Conte così ha replicato, al microfono di Rai Sport, interpellato sull'episodio che lo avrebbe visto protagonista di uno scontro verbale con Andrea Agnelli. Sulla 

 

Ultimo aggiornamento: 10:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA