Quel che resta della Npc tenta l'impresa a San Severo: in palio le final four di Supercoppa

Quel che resta della Npc tenta l'impresa a San Severo: in palio le final four di Supercoppa
di Lorenzo Santilli
2 Minuti di Lettura
Martedì 20 Settembre 2022, 09:47 - Ultimo aggiornamento: 09:56

RIETI - Scattano i quarti di finale di Supercoppa per la Npc, stasera impegnata a San Severo (ore 20,30). Chi vince si aggiudica l'accesso alle prestigiose Final Four di Forlì nel weekend, ma i reatini arrivano a pezzi all'appuntamento. Ceccarelli non recupera o meglio non rischierà nessuno, a riposo dunque ancora Tucker e Tortù (ex della partita), società, staff e squadra sono focalizzati al debutto in campionato del 2 ottobre, avere la squadra al completo per la sfida con la Juvi Cremona è il grande obiettivo in casa Kienergia. Stasera dunque spazio di nuovo a Maglietti e ai reduci di sabato, per provare a crescere e sperimentare qualcosa di nuovo, senza rischiare infortuni. Di fronte il team pugliese reduce da un sorprendente 3 su 3 nel girone: tra le fila della formazione allenata dall''ex Eurobasket Pilot, spazio all'ex Npc Sabatino, l'americano Daniel, protagonista del salto in A con Scafati nella passata stagione e l'esperto argentino Fabi.


Così in campo

Allianz Pazienza San Severo: 2 Wilson, 5 Cepic, 7 Lupusor, 8 Sabatino, 10 Fabi, 12 Bogliardi, 22 Daniel, 23 Petrusevski, 24 Arnaldo. All. Pilot.

Kienergia Npc Rieti: 4 Rotondo, 5 Imperatori, 6 John, 8 Del Testa, 13 Nonkovic, 14 Zugno, 15 Geist, 23 Timperi, 41 Roversi, 77 Feliciangeli, 97 Maglietti. All. Ceccarelli.

Arbitri: Pazzaglia (Pu), Ferretti (Te), Bartolini (Pu).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA