Bezos festeggia i suoi turisti spaziali e dimentica le vittime Amazon del tornado in Usa: bufera social

Scoppia la bufera social per le condoglianze arrivate con 24 ore di ritardo

Jeff Bezos
di L.Jatt.
4 Minuti di Lettura
Domenica 12 Dicembre 2021, 16:45

Sarà anche l'uomo più ricco del mondo, ma sicuramente è anche il meno avveduto: Jeff Bezos, fondatore e ora ex patron di Amazon, sabato sera ha dichiarato di essere “affranto” per la morte di almeno sei dipendenti dell'azienda in un magazzino dell’Illinois colpito da un tornado venerdì scorso.

Virgin Galactic, che faccia fa chi vince due biglietti per lo spazio da 900mila dollari dopo averne donati 10? Video

La fidanzata di Jeff Bezos flirta con DiCaprio. Il miliardario "minaccia" l'attore sui social: «Vieni qui»

Le critiche sui social

Ma il fondatore di Amazon è stato criticato sui social media sabato per non aver menzionato l’incidente mortale che si era verificato a Edwardsville mentre faceva il tifo per il suo ultimo gruppo di turisti spaziali in un post su Instagram. Poi il cambio di rotta, quando ormai era troppo tardi per rimediare. Stando infatti a quanto ha pubblicato il New York Post,  la risposta su twitter è arrivata intorno alle 21: «La notizia da Edwardsville è tragica», ha affermato in una dichiarazione «Siamo addolorati per la perdita dei nostri compagni di squadra lì, e i nostri pensieri e le nostre preghiere sono con le loro famiglie e i loro cari. Tutto Edwardsville dovrebbe sapere che il team di Amazon è impegnato a supportarli e sarà al loro fianco durante questa tragedia», continua il post. «Estendiamo la nostra più profonda gratitudine a tutti i grandi,  primi soccorritori che hanno lavorato così instancabilmente sul luogo del disastro».

La dichiarazione dunque è arrivata 24 ore dopo che il tornado ha colpito e dopo che Bezos aveva pubblicato una foto su Instagram con l’ultimo equipaggio del suo razzo New Shepard, incluso l’ex campione della NFL Michael Strahan: «Buona squadra stamattina nel centro di addestramento» aveva scritto. Bezos che è stato visto dare il cinque all’equipaggio di Blue Origin dopo essere tornato da un volo di 10 minuti nel Texas occidentale, mentre li salutava alla porta della capsula.
La risposta indignata sui social sull'accaduto non si è fatta attendere; diversi utenti hanno strappato il miliardario alla celebrazione, con una scritta: «È davvero disgustoso se vuoi la mia onesta opinione. Jeff Bezos non ha detto assolutamente niente sulle vite perse nella sua struttura in Illinois dopo che un catastrofico tornado ha lasciato numerosi lavoratori intrappolati. Ma gioca invece con gli aspiranti uomini dello spazio per 10 minuti. Surreale» scrive su Twitter una certa Joshua Dyer che ha anche postato il video dei festeggiamenti dello sbarco.

I danni provocati dal tornado 

Il tornado, parte di un sistema di tempeste che ha ucciso almeno 70 persone in cinque Stati, ha colpito il centro logistico intorno alle 20,30 di venerdì sera mentre i lavoratori erano nel bel mezzo di un cambio di turno. Oltre alle sei vittime, un altro lavoratore è rimasto ferito e altri 45 hanno dovuto essere salvati dal magazzino delle dimensioni di un campo da calcio, situato a circa 15 miglia a est di St. Louis, nel Missouri.
Il capo dei vigili del fuoco di Edwardsville, James Whiteford, ha detto che il tornado ha fatto crollare le pareti della struttura alte 40 piedi e spesse 11 pollici, il che ha causato la caduta del tetto in una sezione del magazzino. Ha detto che c’erano due aree nell’edificio dove si trovava la maggior parte dei sopravvissuti.  A causa del cambio di turno, Amazon non è stata in grado di dire con precisione quanti lavoratori erano all’interno dell’edificio quando il tornado ha colpito, ma è certo che i funzionari hanno cambiato la loro “ricerca e recupero” da “ricerca e salvataggio” sabato, non credendo che ce ne potessero essere altri sopravvissuti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA