Orologi Paul Picot, la linea Gentleman: linee pulite e casse dallo spessore ridotto

Il nuovo Double Moon è un modello caratterizzato dalla doppia lettura della posizione lunare vista dall’emisfero nord o sud del pianeta

Orologi Paul Picot, la linea Gentleman: linee pulite e casse dallo spessore ridotto
di P.P.
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 27 Ottobre 2021, 09:00

Dopo aver conquistato i consensi della clientela amante della modellistica sportiva, verso la metà degli anni Novanta la Paul Picot decide di inserire nella propria offerta una collezione elegante e tradizionale. Nasce così la Gentleman, che tanta soddisfazione regalerà alla casa di Noirmont. Si trattava di modelli dalle linee pulite, con casse dallo spessore ridotto e meccaniche di alta qualità. La raffinatezza delle scelte estetiche da “gentleman” emergevano da dettagli raffinati: la cassa perfettamente equilibrata nelle proporzioni e nelle lavorazioni (alternate tra lucido e un sottile effetto satinato), i quadranti sobri e senza tempo, i cinturini in pellami pregiati in cuoio o coccodrillo. 


La trotteuse dorata - Oggi, per i 25 anni di questa collezione, sono arrivati due cronografi celebrativi con quadrante panda (argenté contatori neri) e reverse-panda. Il movimento rimane un crono automatico a due contatori, con la lancetta centrale dei secondi, la trotteuse, dorata e non acciaio come le versioni precedenti.
 Sempre nel segno della massima eleganza e sobrietà, troviamo il nuovo Double Moon della collezione Firshire Ronde. Si tratta di un modello caratterizzato dalla doppia lettura della posizione lunare vista dall’emisfero nord o sud del pianeta. È questa una raffinatezza dedicata ai cultori della meccanica. Inoltre, sebbene nella nostra cultura occidentale le fasi lunari siano relegate a un ruolo marginale, utilizzate forse solamente da viticultori e pescatori, nella cultura orientale, specie in quella cinese, la posizione della Luna influenza alle volte fortemente le abitudini e i comportamenti quotidiani.


La finitura silver - Nel Firshire Ronde la novità del 2021 è l’adozione di un quadrante con finitura silver veluté, che dona una forte personalità, rispetto ai tradizionali argenté, soleil, champagne o silver. Inoltre, il diametro della cassa di 41 millimetri, maschile ma senza esagerazioni, viene esaltato dal profilo perfetto per contenere il contrasto tra lo sfondo argento e la doppia luna dorata. Il tutto completato da un importante cinturino in alligatore opaco con fibbia ad ardiglione, personalizzata. Il suo movimento meccanico a carica automatica calibro PP1260, è visibile dal fondello grazie a un oblò in vetro zaffiro da cui è possibile ammirare anche la massa oscillante, caratterizzata da tre abeti stilizzati, simbolo della regione del Jura, sede della fabbrica Paul Picot.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA