Stasera in tv, oggi lunedì 11 ottobre su La7 «City of Lies - L'ora della verità»: curiosità e trama del film con Johnny Depp

Stasera in tv, oggi lunedì 11 ottobre su La7 «City of Lies - L'ora della verità»: curiosità e trama del film con Johnny Depp
3 Minuti di Lettura
Lunedì 11 Ottobre 2021, 16:07 - Ultimo aggiornamento: 13 Ottobre, 10:27

Stasera in tv, lunedì 11 ottobre, andrà in onda su La 7 alle 21:15 il film «City of Lies - L'ora della verità» del 2018. Sesto lungometraggio diretto dal regista statunitense Brad Furman. Tra i protagonisti Forest Whitaker, Johnny Depp e Rockmond Dunbar.

Uomini e Donne, Gemma lascia il programma? Parteciperà a un reality: ecco quale

La trama

L'ex-detective Russell Poole ha dedicato gran parte della propria vita professionale al caso, rimasto irrisolto, degli omicidi avvenuti a fine anni Novanta delle due star del rap Tupac Shakur e The Notorious B.I.G.. Vent'anni dopo i tragici avvenimenti, Russel riceve la visita inattesa di Jack Jackson, un reporter dell’ABC a sua volta legato alla vicenda. Il giornalista, infatti, legò a quel caso il suo unico momento di notorietà e oggi vede smantellate le teorie esposte nel documentario che gli valse un Emmy Award. Decisi a smascherare il coinvolgimento della corrotta polizia di Los Angeles, i due si immergono insieme in una nuova indagine.

Gf Vip, regia lascia microfoni aperti per errore: «Massa di imbecilli e cerebrolesi». Concorrenti increduli

Curiosità

Durante le riprese del film a Los Angeles nel 2017, Johnny Depp ha aggredito il location manager Gregg 'Rocky' Brooks, il quale ha querelato Depp e chiesto un risarcimento danni; la vicenda è stata resa nota direttamente da Brooks nel luglio 2018, che ha specificato di esser stato colpito due volte all'addome ed incitato da Depp a colpirlo in faccia, quando l'attore era chiaramente sotto gli effetti dell'alcol. Il 21 agosto però è giunta una smentita ufficiale di tale notizia da parte di Johnny Depp e dello staff stesso.

Amici 2021, Veronica Paperini nella bufera: l'ex marito Fabrizio Prolli difende l'insegnante sui social

© RIPRODUZIONE RISERVATA