Roma, Strootman su Ronaldo: «Un solo giocatore non fa la differenza». A Trigoria si rivede Fazio

Giovedì 12 Luglio 2018 di Gianluca Lengua
11
foto Mancini

«Ronaldo alla Juventus è un acquisto importante per il calcio italiano, ma non è un giocatore che può fare la differenza per tutto il campionato. È più importante la squadra». Kevin Strootman commenta così l’arrivo di CR7 ai bianconeri, un acquisto che sembra aver sbaragliato la concorrenza ma che non colpisce l'olandese pronto a dare battaglia in campo: «Negli Stati Uniti lo scorso anno abbiamo giocato subito le partite contro Psg e Tottenham, mentre a Pinzolo non c’erano tutti. Qui a Trigoria mancano solo 3 o 4 titolari, abbiamo recuperato bene e c’è tanta energia, recuperiamo veloce e possiamo spingere e lavorare forte. Questa è la prima settimana e dobbiamo essere pronti fra sei settimane. Io sto bene, devo migliorare fisicamente come tutti, ma stiamo facendo un buon lavoro», ha detto Strootman ai media del Club.
 

 

🇳🇱🇦🇷🇦🇷

Un post condiviso da Kevin Strootman (@kevinstrootman) in data:

Sono dieci i nuovi acquisti fino ad oggi, soprattutto in un centrocampo che è stato rivoluzionato: «Se arriva qualcuno di nuovo lo devi aiutare. È normale non aver capito tutto, Coric non parla italiano e devo anche tradurre, mentre  Kluivert è uno che in campo fa le cose e non deve parlare tanto. I nuovi acquisti sono uno stimolo per la squadra». Impossibile non parlare del Mondiale a cui l’Olanda di Strootman non ha partecipato: «Non essendo qualificati non possiamo neanche parlare. Tanti Paesi sono usciti presto come Germania, Brasile e Argentina. Sono contento per Jedvaj gli ho scritto 4 messaggi, spero giochi in finale. Sarà una bella partita, vedremo chi vince». Nel ritiro della Roma è comparso a sorpresa Federico Fazio. L'argentino dopo un breve riposo, smaltita la delusione del Mondiale, si è rimesso a lavoro con la squadra, ma solo per oggi. Fazio, arrivato in divisa da allenamento, non si aggregherà da subito al gruppo. Il centrale ha svolto le visite mediche a Villa Stuart, raggiungerà la squadra al ridosso della partenza per la tournée negli USA.

Ultimo aggiornamento: 17:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA