Milan, Pioli: «Commettiamo ancora troppi errori»

Domenica 3 Novembre 2019
Pioli
Qualche passo avanti. Ma ancora gaffe che diventano fatali. Questa la fotografia di stefano Pioli al ko contro la Lazio nel posticipo di San Siro: «Il Milan ha battagliato per 95', abbiamo ribattuto colpo su colpo, ci abbiamo creduto. Ma abbiamo commesso troppi errori, dobbiamo essere più precisi e puliti, fare le scelte di gioco giuste». Lo dice, a Sky, l'allenatore rossonero, dopo la sconfitta (2-1) contro la Lazio. Il Milan ora ha 6 punti di vantaggio sulla zona salvezza e distano 8 punti da quarto posto. «La squadra è in crescita - aggiunge Pioli -, certo che servirebbe fare risultato per la nostra fiducia, per la classifica e per l'ambiente. Io vedo i giocatori convinti, ma siamo indietro: il Milan questa sera si è sbattuto, non avremo tantissimi campioni, ma siamo tutti ottimi giocatori, possiamo toglierci soddisfazioni. Siamo giovani, ma maturi, dobbiamo capire come si interpreta la partita. La squadra oggi è uscita con la testa bassa, ma con la convinzione di avere dato molto e di essere squadra». Pioli è duro con Leao, entrato dalla panchina, ma poco incisivo: «Mi aspettavo di più dal suo ingresso, doveva darci profondità e strappi. Ha un grandissimo potenziale ma non è stato all'altezza».

POLEMICA IN STILE CONTE
«Avere avuto un giorno in meno di riposo rispetto alla Lazio è ingiusto: chi fa calendari dovrebbe rispettare di più il Milan». Lo dice l'allenatore dei rossoneri, Stefano Pioli, durante la conferenza stampa dopo la sconfitta (2-1) contro la Lazio in casa. Il Milan ha giocato giovedì sera contro la Spal nel posticipo del turno infrasettimanale, mentre la Lazio era scesa in campo il giorno precedente, per affrontare in casa il Torino.
Ultimo aggiornamento: 23:48


© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’asse Ficcardi–Cacciatore, la coppia che punta l’indice

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma