Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Mourinho attacca gli arbitri: «La Lazio ha vinto con un gol in fuorigioco»

«La storia è sempre la stessa: io alleno da 22 anni e non cambio e l'altra cosa che non è cambiata è che 22 anni fa potevi vincere con un gol in fuorigioco, dopo 22 anni puoi ancora vincere con un gol in fuorigioco perché ieri questo è successo»

Mourinho attacca gli arbitri: «La Lazio ha vinto con un gol in fuorigioco»
2 Minuti di Lettura
Domenica 1 Maggio 2022, 23:44 - Ultimo aggiornamento: 23:45

Al termine della sfida dello stadio Olimpico contro il Bologna Mourinho ha attacco gli arbitri, non solo riferito al match terminato in parità, ma riferendosi al gol della Lazio messo a segno da Acerbi sabato sera contro lo Spezia. Una rete che ha permesso alla formazione di Sarri di imporsi 4-3 proprio nel finale.

Mourinho: il gol della Lazio in fuorigioco

«La storia è sempre la stessa: io alleno da 22 anni e non cambio e l'altra cosa che non è cambiata è che 22 anni fa potevi vincere con un gol in fuorigioco, dopo 22 anni puoi ancora vincere con un gol in fuorigioco perché ieri questo è successo». Le parole di José Mourinho riferendosi al gol vittoria di Acerbi. «Dire che oggi esiste prostituzione intellettuale per la stampa italiana, è sbagliato - ha continuato - Poi se voi volete nascondere che ieri una squadra ha vinto con un gol in fuorigioco nel 2022 allora dovete farmi nuovamente questa domanda».

 

Zaniolo

Infine sull'atteggiamento degli arbitri nei confronti di Zaniolo: «L'atteggiamento di Nicolò è cambiato. Quello che non è cambiato è l'atteggiamento degli arbitri con lui. Nicolò è consapevole di essere un bersaglio». Con il pareggio della Roma la 35/a giornata ha già emesso dei verdetti con la qualificazione alla prossima Champions per Napoli e Juve, che hanno rispettivamente vinto contro Napoli e Venezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA