Inter, con l'addio di Hakimi si avvicina Emerson Palmieri. Ma attenzione alle richieste di Spalletti

Inter, con l'addio di Hakimi si avvicina Emerson Palmieri. Ma attenzione alle richieste di Spalletti
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura

Si è ufficialmente aperta l'asta per Hakimi. Dopo l'offerta da 60 milioni di euro per il Psg, è arrivato infatti il rilancio del Chelsea: 60 milioni più Emerson Palmieri Christensen. La risposta del club nerazzurro non si è fatta attendere: per l'esterno marocchino servono 75-80 milioni di euro, senza contropartite. Saranno quindi giorni di riflessioni e di attesa. Perché adesso l'ad Marotta aspetta la nuova offerta del Psg o di un'altra importante società europea. Anche se il Bayern, sempre molto attento ai campioni come Hakimi, ha smentito il recente interesse.

Capitolo Emerson Palmieri: il terzino italo-brasiliano si conferma uno dei primi obiettivi del club nerazzurro. Inzaghi ha dato l'ok all'operazione, e lo stesso esterno è apparso molto attratto dalla maglia dei Campioni d'Italia. Nei piani dell'Inter, però, il suo arrivo dovrà essere perfezionato solo con la formula del prestito. Non sono previsti esborsi o contratti importanti. In ogni caso, i nerazzurri dovranno stare attenti a Spalletti. Il neo tecnico del Napoli è rimasto in ottimi rapporti con il giocatore classe '94 e per questo punta a riaverlo anche in Campania

Lazio, Sarri vuole Loftus-Cheek. E spunta pure Politano

Lazio, dopo Sarri è tempo di mercato: Loftus Cheek e Boateng nel mirino di Lotito e Tare

Mercoledì 9 Giugno 2021, 12:34 - Ultimo aggiornamento: 12:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA