Milan stregato da Ziyech. Ma l'affare si può fare solo ad una condizione

Milan stregato da Ziyech
di Eleonora Trotta
2 Minuti di Lettura
Venerdì 11 Giugno 2021, 20:56

Il Milan insiste per Ziyech. Ieri, a Milano, il ds Massara ha incontrato un intermediario del Chelsea, per conoscere i margini della trattativa e approfondire i costi dell'operazione. Il talento ex Ajax, si sa, piace al direttore sportivo dai tempi della Roma. Tecnico, esperto, duttile: può giocare sia come trequartista sia come esterno d'attacco. Insomma, un vero fuoriclasse molto stimato dal tecnico Stefano Pioli. Ma monitorato anche dal Napoli e da importanti società straniere.

Roma, Xhaka a un passo: «All’Arsenal troppi problemi». Dalla Spagna: il Barça offre Trincao per Pellegrini

Pagato la scorsa estate circa 40 milioni, il Chelsea vuole cederlo a fronte di offerte sui 30 milioni. Il Milan, da parte sua, è disposto ad ingaggiarlo solo in prestito e senza particolari esborsi economici. Nel vertice di ieri si è parlato anche della volontà del calciatore. Ziyech resta molto attratto dalla possibilità di giocare in Italia, visto che a Londra non ha trovato lo spazio che avrebbe meritato e il rapporto con Tuchel non è mai decollato.

Il Milan, intanto, aspetta novità da Ibrahimovic. Il ginocchio dello svedese è ancora gonfio e c'è chi non esclude l'ipotesi di una nuova operazione. Ma la decisione verrà presa solo a fine mese, ovvero al termine della terapia conservativa. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA