Diabete, al via dal 17 novembre la prima edizione del corso di Fad promosso da Artemisia Onlus

Seguendo il corso si potranno conseguire anche 5 crediti Ecm

Diabete, al via dal 17 novembre la prima edizione del corso di Fad promosso da Artemisia Onlus
4 Minuti di Lettura
Giovedì 11 Novembre 2021, 16:49

Mercoledì prossimo 17 novembre, dalle ore 16:00, si terrà la prima edizione del Corso di Fad sincrona Artemisia Onlus dal titolo “Diabete: Gestione integrata del paziente” promosso ed organizzato dalla onlus e da Artemisia Academy. Il diabete mellito (DM) può essere definito come un disordine complesso del metabolismo dei carboidrati, dei lipidi e delle proteine, caratterizzato da iperglicemia dovuta ad un deficit della secrezione e/o dell’azione insulinica.

Il diabete mellito comporta complicanze croniche a lungo termine ed è attualmente la prima causa di cecità, insufficienza renale terminale (dialisi), gangrena degli arti inferiori, infarto del miocardio e ictus.

Le principali forme della malattia

Le forme principali di diabete mellito sono tre: diabete mellito di tipo 1 /tipo 1A - autoimmunitario e tipo 1B - idiopatico), diabete mellito di tipo 2 (DT2) e diabete gestazionale. Il numero dei casi di diabete mellito nel mondo è in continuo aumento, con un tasso di crescita esponenziale, sia nei paesi industrializzati (40%), sia in quelli in via di sviluppo (70%). L’incremento riguarda soprattutto il DT2 (in Italia circa il 90% dei casi), spesso connesso all’aumento di casi in stato di sovrappeso e obesità, oltre al fenomeno dell’invecchiamento della popolazione.

Queste condizioni portano ad un innalzamento dei livelli di insulino-resistenza che, associati a un difetto della cellula beta pancreatica, determinano l’insorgenza del DT2. Per questa ragione, secondo quanto sostengono l’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite) e l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità), il Diabete rappresenta una delle principali emergenze sanitarie, sia per chi ne è affetto, sia per i medici, sia per gli amministratori del Sistema Sanitario, che debbono definire ed assicurare percorsi efficaci di prevenzione e l’accesso tempestivo alla diagnosi ed alle cure adeguate, nel rispetto della sostenibilità e dei principi di equità e uguaglianza. Si tratta infatti di una malattia cronica, complessa, sistemica nell’origine e nella manifestazione clinica, eterogenea ed estremamente dispendiosa, sia in termini economici sia in termini di energie ed impegno da parte di pazienti ed operatori sanitari.

Time4Child, al via da domani la manifestazione per mettere in comunicazione famiglie, scuole e nuove generazioni

Covid e diabete

I cittadini affetti da diabete siano stati purtroppo tra i pazienti più colpiti dall’infezione da sars-Cov-2: nel vari Paesi del mondo, la percentuale dei pazienti diabetici con Covid si è attestata tra il 20 ed il 50%. Per contrastare il diabete sono quindi necessari, da un lato, studio, ricerca e monitoraggio dei dati e dei casi clinici, dall’altro, un approccio multidisciplinare ed integrato al paziente, basato su interazioni virtuose e cooperazione costante fra specialistici e medici di medicina generale. Obiettivo del Fad Artemisia Academy è approfondire i principali aspetti eziopatogenetici e clinici del diabete ed illustrare gli innovativi sistemi integrati di contrasto all’insorgenza ed all’aggravamento della patologia.

Il corso

Il corso di Fad Artemisia Academy, organismo di Artemisia onlus, con il patrocinio di Sidero - Società italiana diffusione endoscopia e ridottinvasività operatoria, vede impegnati primari esponenti del mondo scientifico ed accademico e professionisti con esperienza sul campo. Sostenitore del corso è la Banca Popolare del Frusinate, che condivide l’obiettivo di favorire l’aggiornamento medico-scientifico e la corretta presa in carico e gestione integrata di questa categoria di pazienti fragili.

I destinatari del corso

L’evento è accreditato per 6 crediti formativi Ecm ed è rivolto alle seguenti specialistiche: Medici di Medicina Generale, Pediatri, Medici del Lavoro, Geriatri, Endocrinologi, Diabetologi, Otorinolaringoiatri, Ginecologi, PsicoNeuroImmunologi, Specialisti in Chirurgia Generale, Medici di Medicina dello Sport, Biologi, Specialisti in Scienze dell’Alimentazione; Audiologi, Audioprotesisti, Audiometristi e Infermieri.

Il Corso sarà trasmesso in live streaming nel giorno ed orario sopraindicati e resterà disponibile in differita nei mesi a seguire, sia per la fruizione delle informazioni sia per l’accessibilità ai crediti Ecm.

Il seminario rappresenta, pertanto, un’opportunità di approfondimento, confronto e qualificazione di interesse trasversale grazie ad un programma di formazione interdisciplinare e avanzato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA