Charity Event, in programma domani sera promosso dalla Croce Rossa in collaborazione con la Festa del Cinema di Roma

Charity Event, in programma domani sera promosso dalla Croce Rossa in collaborazione con la Festa del Cinema di Roma
5 Minuti di Lettura
Martedì 19 Ottobre 2021, 20:14

In uno degli anni più complessi di sempre a causa della pandemia Covid si terrà domani sera alle 19:30 il Charity Event, sostenuto dalla Croce Rossa Italiana con Festa del Cinema di Roma, promosso dal Gruppo Barletta con la direzione organizzativa di Agnus Dei di Tiziana Rocca.

Il Charity Event sarà un momento di approfondimento e riflessione scientifica sull’emergenza sanitaria. Verranno presentati contributi della Croce Rossa Italiana. In programma anche interventi e testimonianze dirette di associazioni e singoli coinvolti in prima persona nella lotta al Covid in Italia e nel mondo.

L'organizzazione

L’iniziativa si terrà in completa sicurezza, oltre al distanziamento sociale, all’obbligo di utilizzo di dispositivi di protezione individuale e alla presenza di soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani, sarà garantita l’attuazione di un protocollo sanitario, per accedere all'evento sarà obbligatorio avere il Green Pass o certificazione equivalente.

La serata di domani sarà anche un’occasione molto importante per la raccolta fondi, la cui beneficiaria sarà la Croce Rossa Italiana. Il Charity Event sarà guidato da Eleonora Daniele, mentre il presidente del comitato d’onore sarà la duchessa di York Sarah Ferguson e presenzierà anche, come ambasciatrice della serata, Fanny Ardant.

Presenti anche Il Volo e Tosca

Il gruppo Il Volo che durante l’emergenza sanitaria ha accompagnato con la propria musica i fan di tutto il mondo sarà presente all'evento. Un impegno di sensibilizzazione costante per Piero Barone, Gianluca Ginoble e Ignazio Boschetto che continuano a stare vicino ai fan italiani e nel mondo che ormai li seguono da 10 anni.

Durante la serata il Volo riceverà dalla Croce Rossa Italiana un premio quale riconoscimento per l’impegno e la sensibilizzazione effettuata e rivolta al pubblico e alle nuove generazioni ai quali hanno dedicato messaggi positivi e di speranza durante il periodo più duro del nostro Paese.

Sarà presente, inoltre, la cantante Tosca, la quale ama la ricerca, la contaminazione musicale e sostiene i giovani artisti con la sua scuola che ha l’intento di formare le nuove generazioni. Nel corso dell’evento Tosca verrà ringraziata dalla Croce Rossa Italiana con il premio Croce Rossa Italiana Friend. Durante la serata, inoltre, sarà consegnato un premio speciale a Francesco Rocca, presidente della Croce Rossa Italiana e della Federazione Internazionale delle Società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa (Ifrc), come rappresentante di oltre 150mila volontari in Italia e 14 milioni nel mondo che, da mesi ormai a qualsiasi latitudine, sono impegnati nella lotta contro Covid e nel supporto sociale, psicologico e sanitario delle persone duramente colpite dalla pandemia in corso. Durante la serata verranno consegnati dei premi-simbolo ad alcuni personaggi che si sono contraddistinti per l’impegno dimostrato durante il momento più duro per il nostro paese.

Il cardinale Kraiewski dona quindicimila gelati ai detenuti di Rebibbia

Tutti gli ospiti dell'evento

A ricevere il riconoscimento saranno: Raoul Bova, Alberto Matano, Gina Lollobrigida, Remo Girone, Lillo, Flora Canto ed Enrico Brignano. Il premio “Croce Rossa Italiana per lo Sport”, inteso come inclusione, aggregazione e benessere verrà consegnato a Valentina Vezzali, sottosegretario di stato alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega allo sport.

Un premio, come omaggio per la giornata di tutti i lavoratori dello spettacolo, sarà dedicato al Docufilm “Grido per un Nuovo Rinascimento”, realizzato da Elena Sofia Ricci e Stefano Mainetti e verrà ritirato dall’attrice Paola Minaccioni. Inoltre riceveranno il Charity International Award: Sarah Ferguson, Darko Perić, Annabel Scholey e Carole Bouquet e un “Premio alla Memoria” in onore di Jean-Paul Belmondo che verrà consegnato a sua nipote Annabelle Belmondo.

Gli altri appuntamenti della serata

Il maestro orafo Gerardo Sacco, con l’estro e lo stile unico che lo contraddistinguono, realizzerà in esclusiva e in tiratura limitata i premi per la serata. L’opera dal grande impatto visivo e carica di simbolismo riporta al centro una Fenice: uccello mitologico, capace di rinascere dalle proprie ceneri dopo la morte, il suo nome, dal greco phòinix, significa “purpureo”, poiché nelle tradizioni dei miti antichi spesso veniva rappresentata come un uccello di fuoco.

L’opera con la sua simbologia è un inno alla positività ed alla rinascita, un messaggio di speranza che il Maestro Sacco tiene fortemente a trasmettere. Lapo Elkann sarà premiato per Never Give Up, la campagna di beneficenza ideata e promossa da Fondazione Laps, organizzazione di beneficenza da lui fondata e nata con l’obiettivo - tramite la Croce Rossa - di supportare le famiglie più vulnerabili. Lapo Elkann ha messo a servizio della Croce Rossa e delle persone in maggiore difficoltà il proprio spirito creativo. Riceverà il premio per la “Fondazione Laps”, Lorenzo Landini, per il presidente della Fondazione Laps, Lapo Elkann.

© RIPRODUZIONE RISERVATA