Collegamento ferroviario tra i Due Mari: Cicchetti e Sinibaldi a L'Aquila, poi ad Ascoli per l'incontro col ministro Gelmini

Lunedì 12 Aprile 2021
Collegamento ferroviario tra i Due Mari: Cicchetti e Sinibaldi a L'Aquila, poi ad Ascoli per l'incontro col ministro Gelmini

RIETI - Il Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, ha partecipato questa mattina al Consiglio comunale della Città de L’Aquila, su invito del Sindaco Pierluigi Biondi, per discutere del corridoio ferroviario Pescara-Roma, oggetto di interesse da parte della Regione Abruzzo, nell’ottica del rilancio complessivo dell’intero Centro Italia.

Nel pomeriggio, poi, il Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti e il Vicesindaco di Rieti Daniele Sinibaldi, ad Ascoli Piceno, invitati dal Sindaco Marco Fioravanti, per incontrare il Ministro per gli Affari regionali e le autonomie, Mariastella Gelmini, per confrontarsi sull’ipotesi della ferrovia dei Due Mari San Benedetto – Roma. Incontro che fa seguito a quello che si è tenuto recentemente proprio a Rieti con il Sindaco di Ascoli Piceno e alcuni deputati del territorio.

«Siamo interessati ai ragionamenti che stanno emergendo in queste settimane e ci stiamo confrontando con tutti i rappresentanti istituzionali – spiegano il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, e l’assessore alle attività produttive, Daniele Sinibaldi – Ormai da settimane è in corso il dibattito sul rilancio dell’intero Centro Italia e l’esigenza del collegamento ferroviario tra i Due Mari sta determinando iniziative importanti delle Regioni, a partire dalla Marche e dall’Abruzzo. Riteniamo che Rieti debba avere un ruolo centrale come snodo in tutte le ipotesi di collegamento con Roma ed è chiaro, quindi, che noi faremo la nostra parte per fare in modo che nelle linee guida funzionali del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, che dovrà riscrivere il volto economico ed infrastrutturale del Paese, possa essere inserita anche l’infrastruttura ferroviaria da sempre auspicata dal nostro territorio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA