Consiglio comunale di Rieti: ecco i più presenti e gli assenti nel 2021

Comune di Rieti
di Antonio Bianco
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 8 Dicembre 2021, 00:10

RIETI - Anche per i 2021 Il Messaggero ha stilato la classifica dei consiglieri comunali più presenti in aula a Rieti. La graduatoria è stata elaborata sull’elenco - pubblicato dal Comune - dei gettoni percepiti dai 32 consiglieri per le sedute del consiglio (gennaio-novembre) e per le commissioni comunali (gennaio-giugno). Un gettone di presenza corrisponde a 29,29 euro a seduta più altri 14,94 di trattenute Irap. Al vertice della classifica si posiziona Giosuè Calabrese con 40 presenze, che ha percepito una somma di 1.271 euro. L’esponente di Italia viva ha scavalcato Moreno Imperatori (Cambiamo!), che si deve accontentare del secondo posto con 39 presenze (1.239 euro). La terza posizione è in condomino tra il pentastellato Roberto Casanica e Carlo Ubertini (Psi): 38 gettoni (1.207 euro) per i due consiglieri. Quarto Andrea Sebastiani (gruppo misto), che condivide la posizione con il meloniano Antonio Tosoni, 37 presenze per 1.175 euro. Seguono Stefano Eleuteri (Fratelli d’Italia) con 34 presenze (1.080 euro), Angela Di Marco (leghista e vicepresidente del consiglio) tcon 32 presenze e 1.016 euro di gettoni. Stesse presenze per Ettore Saletti (capogruppo Forza Italia) e Simone Petrangeli (ex sindaco e capogruppo Rieti città futura): 28 gettoni per 889 euro.

La graduatoria
I due capigruppo sono tallonati dalla forzista Alberta Paris con 27 gettoni uguali a 858 euro. Appena dopo, la “civica” Letizia Rosati, con 23 gettoni, che corrispondono a 730 euro. Metà della classifica per il capogruppo dem Alessandro Mezzetti: 21 presenze per 667 euro, seguito da Fabio Nobili (Forza Italia) con 19 presenze e 603 euro complessivi. Sedici presenze per Giovanni Ludovisi (Possibile) e Fabrizio Di Vittorio (Lega): i due consiglieri hanno accumulato un lordo di 508 euro. Seguono il berlusconiano Simone Labonia e Morena De Marco (FdI) con 15 presenze per 476 euro. Appena dopo c’è il dem Enzo Antonacci (14 presenze = 444 euro). Tredici gettoni per il meloniano Francesco Forgini (413 euro). Dodici per il leghista Roberto Donati (381 euro). Undici presenze per Elena Leonardi di Rieti città futura (349 euro). Il fondo della classifica: dieci presenze per Alessio Angelucci di Centro democratico, Matteo Carrozzoni capogruppo FdI e Mauro Rossi di Rieti città futura: tutti e tre hanno totalizzato 317 euro. A otto presenze tre consiglieri della Lega (254 euro): Maurizio Ramacogi, Maria Teresa Manzi, Angelo Gregori. Sei presenze per la meloniana Claudia Chiarinelli (190 euro). Penultimo posto per la dem Emiliana Avetti (4 presenze = 127 euro). Maglia nera per il dem Domenico Mareri che ha fatto registrare zero presenze per i periodi considerati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA