A Collevecchio partono i lavori
per la scuola antisismica

Mercoledì 26 Febbraio 2020 di Samuele Annibaldi
L'inaugurazione
RIETI - Con una solenne cerimonia questa mattina a Collevecchio è stata posata la prima pietra e inaugurati i lavori della nuova struttura antisismica che ospiterà le scuole del paese. Evacuate a seguito del sisma del 2016 le scuole del paese prima ospitate nella vicina Magliano Sabina e in una palestra adattata e poi in moduli in attesa della costruzione di un nuovo edificio, finalmente ora vedrà la luce la nuova struttura che ospiterà elementari e medie. All’inaugurazione dei lavori, dopo la benedizione e la posa della prima pietra di questa mattina, il sindaco Federico Vittori e il suo collega di Magliano Sabina Giulio Falcetta, amministratori di Selci e della Regione Lazio con il consigliere Fabio Refrigeri e l’assessore Claudio Di Berardino. L’edificio costerà poco meno di 900 mila euro e sarà una struttura futuristica in legno e acciaio, antisismica e con i massimi requisiti di confort e sicurezza.   © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi