Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Rieti torna a vincere: 2-1 al Cannara. La salvezza diretta è di nuovo possibile. Foto

Federico Vari sigla il gol dell'1-0 (foto Meloccaro)
di Marco Ferroni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Marzo 2022, 17:03

RIETI - Seppur col brivido finale, il Rieti torna al successo e lo fa battendo il Cannara col punteggio di 2-1. Una vittoria targata Vari-Coulibaly (gli autori dei due gol, uno per tempo) che allontana gli amarantoceleste dalla zona retrocessione diretta (ora a +6) e li avvicina alla salvezza diretta, che ora dista appena quattro lunghezze.

 

Vittoria col brivido finale perché, nonostante una prestazione di squadra maiuscola e il risultato mai in discussione, nel finale una serie di decisioni arbitrali a dir poco discutibili, hanno costretto il Rieti a giocare l'ultimo quarto d'ora in inferiorità numerica (espulso Scibilia per proteste) consentendo al Cannara di trovare il gol del 2-1 con Brunetti. Ma nonostante il forcing finale e i 6' di recupero concessi dal direttore di gara, il Rieti ha saputo resistere e condurre in porto una vittoria di fondamentale importanza per il prosieguo del campionato, anche in virtù dei risultati provenienti dagli altri campi. E domenica trasferta a Scandicci.

Il tabellino

Rieti: Marenco 6; Canestrelli 7 (32’ st Tiraferri sv), Cerroni 6,5, Scalon 6,5, Benhalima 6,5 (43’ st Perez sv); E. Menghi 6,5 (39’ st Esposito sv), Falilò 7; Scibilia 6, Attili 7, Vari 7,5 (32’ st Pedone sv); Coulibaly 7,5. A disp. Luciani, Perez, Manca, Esposito, Cesani, Orlandi, Ghita. All. Boccolini 7.
Cannara: Lori 5; Bokoko 5,5 (22’ st Mingiano 5), Fondi 5, Bisceglia 6, Lucentini 5,5 (22’ st Corrado 5); De Sanctis 5,5 (45’ st Diallo sv), Mattia 5, Myrtollari 5 (22’ st Brunetti 5,5), Porzi 6 (22’ st Frustini 5); Bazzofia 5,5, Peluso 5. A disp. Cocchini, Pellegrini, Tamponi, Orazzo. All. Armillei 5.
Arbitro: Cevenini di Siena 4,5.
Marcatori: 11’ pt Vari (R), 16’ st Coulibaly (R), 38’ st Brunetti (C).
Note. Al 30’ st espulsi Boccolini (R) e Scibilia (R) per proteste. Ammoniti: Scalon, Attili (R), Mingiano (C). Angoli : 6-2. Recupero: 0’ pt, 6’st. Spettatori 100 circa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA