Una pessima Kienergia ancora ko con l'Eurobasket: 73-61 e reatini in confusione

Sabato 5 Dicembre 2020 di Lorenzo Santilli
Dalton Pepper (foto Mari.Ka Torcivia)

RIETI - L'Ebk Roma è ancora fatale per la Kienergia Rieti, al PalaAvenali passano i padroni di casa 73-61. Contro una modesta Atlante Roma, la Npc si sgretola e compie un mezzo suicidio: la compagine di Rossi è troppo arrendevole e butta via due punti che erano più che alla portata. Gli ospiti non reagiscono e l'Ebk prende il largo: inquietante il numero delle palle perse, l'attacco dei reatini stenta, pessime infatti ancora una volta le percentuali, un dato questo che inizia a farsi preoccupante. La Npc non concretizza quasi mai, la regia non è lucida, con Sanguinetti apparso nuovamente in difficoltà, mentre l'Ebk chiude anzitempo la pratica grazie alle prove dell'ex Olasawere e dell'eroe di giornata Cicchetti. Non bastano i 16 punti a testa di Pepper e Taylor.

Il primo tempo

Buoni ritmi già a partire dall'avvio: è Rieti a sbloccare le marcature con Taylor, l'Atlante replica e infila un 7-0 di parziale. Rossi mette i suoi a zona, in attacco De Laurentiis infila due triple consecutive, Pepper attacca bene in transizione e dopo 5' di gioco è parità: 10-10. Stentano gli attacchi sul finale di frazione, Rieti non concretizza e l'Ebk si porta avanti, 14-15 il finale di primo quarto. Attacca male la Kienergia, cresce invece l'Ebk in campo con il doppio play, sigla un 7-0 di parziale. Meglio l'Atlante nel corso della seconda frazione, i padroni di casa fanno la partita e tentano la fuga: +6 all'intervallo lungo, 38-32 il punteggio.

La ripresa

Di marca romana anche l'avvio di ripresa: Rieti spreca troppo in attacco e fatica in difesa, Roma invece continua a lavorare bene in transizione e trova la doppia cifra di vantaggio. Taylor e compagni provano a ricucire lo strappo fino al meno 3, ma Roma riesce comunque a mantenere le mani avanti anche alla penultima sirena: 54-4. Decisivo l'ultimo quarto: sale in cattedra Stefanelli e Rieti arriva sul meno uno, ma l'Ebk guidata da un Cicchetti in serata di grazia dalla sterzata decisiva al match. La Npc continua a faticare dall'arco, Olasawere mette i titoli di coda ad una gara, dove la formazione di Pilot ha meritato di più rispetto ad una Npc apparsa in difficoltà e troppo arrendevole, 73-61.

Il tabellino

Atlante Eurobasket Roma: Olasewere 14 (5/16, 0/2), Magro 2, Gallinat 17 (3/6, 2/5), Bucarelli 12 (4/9, 1/2), Cepic (0/1, 0/1), Romeo 8 (1/2, 2/3), Viglianisi 8 (0/1, 2/2), Fanti (0/2, 0/1), Staffieri (0/2 da 3), Cicchetti 12 (3/9, 2/2), Bischetti ne. All. Pilot.

Kienergia Rieti: Sanguinetti 1 (0/4 da 3), Taylor 16 (6/12, 1/4), Pepper 16 (5/9, 1/5), De Laurentiis 6 (1/2, 1/1), Stefanelli 13 (1/5, 3/7), Tommasini 5 (0/3, 1/4), Fumagalli 4 (2/5, 0/2), Ponziani (0/1 da 2), Sperduto e Nonkovic ne. All. Rossi.

Arbitri: Capello (Ag), Raimondo (Rg), Pecorella (Bt).

Note. Tiri da 3: Rieti 7/27, Eurobasket 9/20. Tiri liberi: Rieti 10/21, Eurobasket 14/17. 5 Falli: nessuno.

 

Ultimo aggiornamento: 20:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA