Il Rieti prepara i play out con il Foligno e intanto c'è un imprenditore interessato a rilevare la società

Il Rieti prepara i play out con il Foligno e intanto c'è un imprenditore interessato a rilevare la società
di Marco Ferroni
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 18 Maggio 2022, 19:49 - Ultimo aggiornamento: 19:58

RIETI - Guglielmo Manzo fa sul serio: la corte al Rieti calcio è già iniziata ed è anche in fase piuttosto avanzata. L’attuale proprietario dell’Arezzo, nonché della Lupa Frascati – gestita dal fratello Francesco – martedì ha avuto una serie di incontri in città e, nel caso in cui il risultato del campo, domenica, dovesse sorridere agli amarantoceleste, già lunedì ci potrà essere il tanto atteso passaggio di mano dal duo Ferretti-De Martino al “re” delle energie rinnovabili.

Il progetto. Nelle intenzioni di Manzo, c’è il desiderio di investire fortemente sul calcio ed estendere il suo impero sportivo dalle categorie professionistiche, a quelle dilettantistiche. E nella speranza di vincere i playoff con l’Arezzo, che potrebbero valere il ripescaggio in serie C, nel frattempo l’imprenditore romano ha messo gli occhi (e le mani) su due club dilettantistici: la Lupa Frascati che ha da poco vinto il campionato di Eccellenza e il Rieti che domenica sfiderà il Foligno per il playout del girone E che decreterà chi delle due formazioni resterà in serie D.

© RIPRODUZIONE RISERVATA