Ad Amatrice passa il Fiano Romano per 2-1. Foto. Bucci: «Mancato il giusto piglio»

Una fase del match (foto Cdm Servizi)
di Marzio Mozzetti
4 Minuti di Lettura
Domenica 24 Ottobre 2021, 19:13

RIETI - L’Amatrice perde contro il Fiano Romano. Primo tempo equilibrato. Nella seconda frazione, un eurogol di Spalloni e l’unico errore di Pantarotto che aveva parato praticamente tutto, condannano l’Amatrice alla sconfitta nonostante la rete di Cano Moreno alla fine del secondo tempo che avrebbe potuto riaprire la partita.

 

Primo tempo sostanzialmente equilibrato. L'Amatrice parte forte e al 2' Colangeli si fa subito vivo sotto porta con un tiro che viene respinto prontamente da Nasti. La partita è godibile ma mancano vere occasioni fino alla seconda metà quando al 25' Attanasio favorito da un errore della difesa avversaria si trova praticamente da solo davanti a Nasti che respinge ancora. Sono i portieri ad essere pregandoti ancora, stavolta sul versante rossoblù. Al 37' fiammata del Fiano che in mischia sciupa con Ferratore, grazie ai pronti riflessi di Pantarotto che replica sul seguente calcio d'angolo su colpo di testa di Marcelli. L'Amatrice risponde con due occasioni nelle quali però i rossoblù pur pericolosi non vedono la porta.

Il secondo tempo vede subito il Fiano protagonista con Nardecchia appena entrato che al 2’ trova sottoporta un Pantarotto esplosivo che nega un gol che sembrava quasi fatto. Ma al 4’ l’estremo difensore dell’Amatrice non può nulla contro il tiro di Spalloni che praticamente dal bordo del cerchio di centrocampo fa partire un vero e proprio siluro di sinistro che si conficca in rete. L’Amatrice tenta subito il riscatto con Colangeli che raccoglie al 6’ una respinta della difesa ma conclude di poco fuori. Il minuto seguente Serratore cerca il secondo gol del Fiano ma trova ancora Pantarotto che respinge. All’8 è Cano Moreno che su filtrante di Colangeli lanciato a porta colpisce il portiere del Fiano e spreca una grande occasione. È il preludio per il raddoppio degli ospiti: al 12’ uscita sbagliata di Pantarotto e alla fine ne approfitta Serratore che stavolta non sbaglia. Si arriva così al finale: al 32’ ancora Cano Moreno su angolo raccoglie di testa ma Nasti para. Più tardi al 39’ sempre Cano non sbaglia e riporta l’Amatrice in partita per l’assedio finale. Ancora il bomber dell’Amatrice ci prova al 42’ con una punizione che finisce all’incrocio ma viene deviata da Nasti. Al quarto minuto di recupero altra occasione dell’Amatrice sottoporta, ma il punteggio non cambia.

Il tecnico

«Non abbiamo affrontato con il piglio giusto la partita – spiega mister Romeo Bucci – siamo stati confusi e con poca testa nella partita. Abbiamo avuto delle occasioni ma è stato un passo indietro rispetto alle scorse partite. Dobbiamo cresce e c’è ancora tanta strada da fare. Ripartiamo dagli errori di oggi per fare meglio domenica prossima».


Il tabellino
Amatrice: Pantarotto, Poddesu, Cenfi (28’ st Pirozzi), Scotta, Jurado, D'Amelia (28’ st Pietrangeli S.), Rendina, Funes, Colangeli (14’ st Tiengo), Cano Moreno, Lazzaro. A disp. Di Gennaro, Attanasio, Pietrangeli T., Brucchietti, Roselli. All: Bucci.
Fiano Romano: Nasti, Braido, Spalloni, De Simone, Marcelli, Papa, Serratore (35’ st Ciaccio), Loreti. Turchi (1’ st Nardecchia), Giannetti (49’ st De La Vallee), Moretti. A disp: Attanasio, Meloni, Battistioli, De Paolis, Bonacasata, Schenone, De La Vallee. All. Antoniutti.
Arbitro: Antonuccio (Roma 1). Assistenti: Pozzi e Cimino (Roma 1).
Reti: 4' st Spalloni (F). 12' st Serratore (F), 39' st. Cano Moreno (A)

Note. Ammoniti: Colangeli, Funes, Poddesu (A), Giannetti, Loreti, Braido, Papa, Moretti, Nardecchia (F)

© RIPRODUZIONE RISERVATA