Harry e Meghan insoddisfatti della villa da 14 milioni di dollari: ecco perché hanno messo in vendita lo “Chateau”

La casa da favola di oltre 1300 metri quadri ha nove stanze da letto, sedici bagni, una sala giochi, palestra, spa, sauna, campo da tennis e sala da tè

Harry e Meghan insoddisfatti della villa da 14 milioni di dollari: ecco perché hanno messo in vendita lo Chateau
di Riccardo De Palo
4 Minuti di Lettura
Martedì 4 Gennaio 2022, 16:29 - Ultimo aggiornamento: 19:30

Lo chiamano lo “Chateau”, il castello: è la principesca residenza di Montecito, in California, dove da un anno e mezzo vivono il principe Harry e la moglie Meghan Markle, assieme ai figli Archie e Lilibet. Una casa da favola di oltre 1300 metri quadri, con nove stanze da letto, sedici bagni, una sala giochi, palestra, spa, sauna, campo da tennis e sala da tè. Per non parlare del terreno, due ettari di giardino decorato da vasti prati e alberi di pino e cipresso, dove ogni tanto razzolano le galline.

Lo spazio vitale

Forse un po’ troppo spazio vitale - anche se la famiglia si è allargata - persino per una coppia reale e benestante come la loro. Per questo, secondo la stampa inglese, Meghan e Harry starebbero cercando un’altra sistemazione, e starebbero cercando di vendere. Forse non lasceranno l’area di Santa Barbara, ma è molto probabile che l’intento sia quello di risparmiare: dopo avere sborsato 14,7 milioni di dollari e avere sottoscritto un mutuo pari a ben 9,5 milioni, sarebbero pronti a prendere in considerazione offerte. 

Omicron, record di contagi in Svezia: positivi anche il Re e la Regina

William e Kate nella foto per Capodanno come futuri re e regina: i segreti nel linguaggio del corpo

Video

Ricerca immobiliare in California

Secondo il  Sunday Mirror, il duca e la duchessa di Sussex avrebbero espresso interesse anche in altre proprietà della zona, dove vivono star amiche del calibro di Oprah Winfrey ed Ellen Degeneres. Secondo una fonte del giornale britannico, la coppia starebbe pensando di vendere, ma “dato il loro status, non sarà messa direttamente sul mercato, ma mostrata a persone dalle giuste referenze, che si confermeranno possibili compratori”. 

Meghan e Harry avevano comprato la villa nel giugno del 2020 dall’imprenditore russo Sergey Grishin, cinque mesi dopo avere annunciato di avere lasciato le proprie incombenze reali. Dopo essere arrivati in California ed essere stati ospitati per tre mesi, proprio all’inizio della pandemia, dal produttore e attore Tyler Perry, decisero di comprare questa residenza, invero principesca. Grishin aveva accettato di ridurre le richieste iniziali (di dieci milioni più elevate) pur di chiudere l’affare: lui stesso aveva pagato la villa 25 milioni di dollari. Ma i soldi, evidentemente, non sono un suo problema. Tra le sue tante proprietà, figurava fino a poco tempo fa anche villa Scarface, dove fu girato il celebre film con Al Pacino, venduta per 12 milioni di dollari.

Le ragioni della fuga

Meghan e Harry non hanno spiegato perché intendono traslocare di nuovo. Ma si possono fare alcune congetture. Secondo alcuni calcoli azzardati dal quotidiano Telegraph, tra mutuo e spese per la sicurezza e per lo staff la coppia sborserebbe ventiquattromila dollari al mese, quasi trentamila euro. Non moltissimo, se consideriamo che l’accordo stipulato con Netflix dai Sussex varrebbe cento milioni di dollari.

Oltre a cogliere la possibilità di sbarazzarsi di un mutuo così imponente, la coppia può cercare di fare cassa con un prezzo di vendita maggiorato. Inoltre, malgrado i tanti sistemi di sicurezza e i vigilantes, mancherebbe la necessaria privacy. Possibile? Sì, se contiamo che in questo anno e mezzo è stato chiesto l’intervento della polizia ben nove volte, quando si è attivato l’allarme e, in un caso, quando un intruso è stato colto nella loro proprietà.

Harry e Meghan tuttavia si sarebbero ben inseriti nell’ambiente, Oprah e altre star di Hollywood vengono ogni tanto a visitarli e i fotografi hanno immortalato il duca accompagnare all’asilo nido Archie - che ha due anni - con un canestrino per il pranzo a tema spaziale. Un padre perfetto, si direbbe, a vederlo.

 
Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA