Stati Uniti pronti a schierare il nuovo bombardiere nucleare stealth B-21, l'aereo «più avanzato di sempre»

Sarà in grado di volare con e senza equipaggio e sarà in grado di trasportare e dispiegare armi sia convenzionali che nucleari

Stati Uniti pronti a schierare il nuovo bombardiere stealth B-21, l'aereo «più avanzato di sempre»
3 Minuti di Lettura
Sabato 26 Novembre 2022, 16:51 - Ultimo aggiornamento: 27 Novembre, 18:52

«L'aereo più costoso di sempre». È lo stealth jet B-21, il primo nuovo bombardiere a lungo raggio dalla fine della Guerra Fredda degli Stati Uniti. Soprannominato "Raider", è più piccolo, più leggero e soprattutto più economico rispetto al predecessore. Un'attesa durata 33 anni. Ora il 2 dicembre l'Air Force ha in programma di presentarlo a Palmdale, in California.

Putin usa come esca «missili per testate nucleari privi di armamenti». Il rapporto della Difesa britannica

Il nuovo bombardiere nucleare stealth B-21 degli Stati Uniti, la presentazione

Il jet stealth è stato prodotto da Northrop Grumman è destinato a garantire la supremazia militare di Washington per molti decenni. Finora non ci sono foto. E si hanno anche poche informazioni. La società costruttrice dice che è "l'aereo militare più avanzato mai costruito".

Costo da 620 milioni di dollari

Il design si rifà a un aereo tedesco della seconda guerra mondiale, l'Horten IX. Il B-21 avrà un equipaggio di due persone, ma dovrebbe essere possibile anche il funzionamento telecomandato: come drone. Il prezzo unitario è poco più di 620 milioni di dollari. In totale, il Pentagono vuole procurarsi almeno 100 B-21. I primi test di volo sono attesi l'anno prossimo. Si dice che il B-21 abbia sistemi all'avanguardia per ingannare il radar nemico e penetrare furtivamente nello spazio aereo avversario.

Può essere armato con bombe atomiche

Con l'aiuto di aerei cisterna, il jet di "sesta generazione" dovrebbe essere in grado di attaccare qualsiasi punto della terra: anche con bombe atomiche, come riporta una nota della Air Force. Per stare al passo con gli sviluppi tecnici, l'elettronica dovrebbe avere un'architettura aperta. Ciò semplifica la sostituzione dei singoli componenti senza compromettere la capacità di comunicazione dell'intero sistema.

 

«L'aereo più costoso di sempre»

I dettagli del carrello di atterraggio suggeriscono che il B-21 sarà più piccolo e leggero del B-2. Il predecessore è stato messo in servizio nel luglio 1989 ed è considerato "l'aereo più costoso di tutti i tempi", con un prezzo unitario di due miliardi di dollari. I B-21 saranno di stanza alla Ellsworth Air Force Base nel South Dakota. La messa in servizio è prevista per il 2025. Per il prossimo anno sono inizialmente previsti numerosi test di volo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA