Guerra, storia di un termine diventato un fenomeno sociale

LEGGI TUTTO LEGGI MENO

Con il termine guerra si intende fenomeno sociale che ha come tratto caratterizzante l'utilizzo della violenza armata tra i gruppi organizzati. Tradizionalmente la guerra è un conflitto fra stati sovrani o coalizioni per la risoluzione, di regola in ultima istanza, di una controversia internazionale più o meno direttamente motivata da veri o presunti (ma in ogni caso parziali) conflitti di interessi ideologici ed economici. Il termine deriva dalla parola werran del tedesco antico che significa mischia. Nel diritto internazionale, la parola è stata sostituita, al termine della seconda guerra mondiale, dall'espressione "conflitto armato", applicabile a scontri di qualsiasi dimensione e tipologia. La guerra in quanto fenomeno sociale ha enormi riflessi sulla cultura, sulla religione, sull'arte, sul costume, sull'economia, sui miti, sull'immaginario collettivo, che spesso la cambiano nella sua essenza, esaltandola o condannandola. Le testimonianze archeologiche indicano che la guerra fa parte della vita umana da sempre: secondo le teorie passate, si presumeva che i primi popoli nomadi (cacciatori-raccoglitori) fossero più pacifici rispetto ai loro omologhi sedentari (coltivatori) degli anni successivi, ma i ritrovamenti dei luoghi di sepoltura di massa in tutto il mondo hanno portato gli studiosi a rivedere questa teoria. 

1 Minuto di Lettura

473 risultati per "GUERRA"

19 Aprile 2021