Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Manifestazione di protesta dopo la chiusura per aver violato le norme anti Covid: denunciati in 15

Manifestazione di protesta dopo la chiusura per aver violato le norme anti Covid: denunciati in 15
1 Minuto di Lettura
Martedì 18 Agosto 2020, 12:45

Hanno protestato per le chiusure a seguito delle violazioni delle norme anti Covid, adesso sono stati denunciati a vario titolo per a vario titolo, di radunata sediziosa in concorso, disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone in concorso, molestia e disturbo alle persone, violazione alle disposizioni relative alle riunioni pubbliche ed assembramenti in luoghi pubblici.

Sono 15 le persone residenti tra Formia e Gaeta, segnalate dai Carabinieri perché ritenute responsabili dei reati. Si tratta di titolari o dipendenti di esercizi pubblici che  nella notte il 9 e  il 10 agosto  si erano resi promotori, di una manifestazione di protesta, non autorizzata cui hanno preso parte circa 100 persone, contro i provvedimenti di chiusura emessi nei loro confronti da Autorità Amministrative e di Polizia di Gaeta. 

Vedi anche > Discoteche, ricorso al Tar del Lazio del sindacato dei locali

© RIPRODUZIONE RISERVATA