Elisa Isoardi promuove il suo barboncino Zenit a conduttore alla Prova del cuoco: «E punto alla Ballando con le stelle»

Martedì 20 Agosto 2019
2
Elisa Isoardi promuove il suo barboncino Zenit a conduttore alla Prova del cuoco: «E punto alla Ballando con le stelle»

Elisa Isoardi punta sul suo barboncino Zenit (Zen per gli amici a due zampe) promosso a co-condottare per la sua nuova stagione televisiva. Dopo aver vinto, grazie alla complicità del suo cagnolino, il premio Miss Coccolona 2019 per essere stata la vip che ha dedicato più tempo e coccole al suo amico a quattro zampe, Elisa Isoardi ha deciso di aprire anche La Prova del Cuoco ai migliori amici dell'uomo. Non solo. Zen, che è già comparso al fianco della conduttrice non solo in tantissime foto pubblicate su Instagram ma anche in molte copertine di settimanali e in diversi servizi fotografici, sta per fare il suo debutto televisivo.

Isoardi: «Io criticata per un bacio a mio nipote? Chi ha il sospetto ha il difetto»
Elisa Isoardi in topless risponde alle critiche sul peso: «Mi vedo più donna»

«Dal prossimo anno avrò un nuovo co-conduttore -scherza la Isoardi con l'Adnkronos- Zen mi affiancherà nel nuovo angolo de 'La Prova del cuocò che sarà dedicato agli amici a quattro zampe e alla loro alimentazione». E tornando al premio assegnato attraverso un sondaggio dalla Aidaa, Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente che, dopo aver eletto Silvio Berlusconi come migliore amico dei propri cagnolini, ha dichiarato Elisa Isoardi la più coccolosa nei confronti del suo cagnolino: «Sono onoratissima di questo primato e anche molto orgogliosa. Zen è il mio psicoterapeuta, una specie di propaggine di me stessa di cui non riuscirei più fare a meno». 
 

 

«Tanti momenti complicati sono diventati più facili da superare in sua compagnia - sottolinea la Isoardi - senza contare che in un'estate di lavoro intenso come è questa che sto trascorrendo, occuparmi di lui, del suo benessere e delle sue passeggiate è diventato il mio momento di relax. Pensando a lui, penso a me stessa e ci prendiamo cura l'uno dell'altra».
 

Un'estate, quella della Isoardi, ricca di impegni, dalla stesura del suo nuovo libro de La Prova del Cuoco, che uscirà in autunno e che Elisa ha voluto scrivere personalmente, alla preparazione della nuova stagione televisiva che si preannuncia densa di novità, a partire proprio dal nuovo spazio tv sugli amici a quattro zampe, ai quali riconosce un ruolo molto positivo nella vita degli esseri umani. «Sono da sempre una sostenitrice della 'pet therapy', convinta che i cani dovrebbero avere libero accesso anche negli ospedali - conclude la conduttrice - Per la vita di tante persone sono fondamentali, soprattutto nei momenti di difficoltà sia fisica che emotiva», conclude.

Dalla Prova del Cuoco al Ballando con le stelle. 
«A me le sfide sono sempre piaciute, non mi spaventa lavorare! Partecipare a Ballando con le Stelle per me sarebbe un grande onore perché mi darebbe la possibilità di presentarmi in prima serata sotto un'altra veste che magari il mio pubblico ancora non conosce».

Così all'Adnkronos Elisa Isoardi commentando la sua ormai quasi certa partecipazione come concorrente a Ballando con le Stelle, di cui si vociferava sin dalla presentazione dei palinsesti Rai all'inizio di luglio e su cui è intervenuta anche la conduttrice Milly Carlucci che ai microfoni di Blogo ha confermato il suo desiderio di avere la Isoardi tra le concorrenti del suo programma: «Ce lo siamo detto a Ballando quando è venuta ospite come ballerina per una notte. Avevamo parlato di questa possibilità. Successivamente ci siamo incontrate ancora e le ho detto "Guarda che io facevo sul serio". Lei ha risposto: "Anche io, ma non ne sono capace". Vediamo. Per dire che la cosa succederà bisognerà che lei ne sia convinta. Non c'è ancora niente di concreto, Milly me lo ha proposto diverse volte e di questo sono onorata. Non nascondo di essere molto tentata, nonostante significhi un impegno non indifferente».

E non nasconde il suo desiderio di tornare a ballare in coppia con Samuel Peron, il ballerino con cui si esibì sulle note di un charleston quando partecipò al programma come ballerina per una notte. «Con lui feci solo due ore di prove per la serata in cui partecipai a Ballando e andai benissimo perché Samuel non è solo un ballerino ma riesce a tirarti fuori delle cose belle e profonde - racconta la Isoardi - Ballare è soprattutto espressione corporea e se un ballerino riesce a metterti a tuo agio e ti aiuta riesci a superare anche i tuoi limiti. Io sono alta e con le gambe lunghe - scherza - le ballerine devono essere proporzionate! Io mi definisco sempre 'un palo', sono negata».

Ultimo aggiornamento: 15:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il marito della sindaca e la tv: «L’unico Matteo è nostro figlio»

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma